feb 23 2008

vi è arrivata una fattura da PAGINE .IT S.r.l.? Ignoratela!

Scritto da il 00:42 in e-life Stampa Articolo Stampa Articolo

[UPDATE del 10 Luglio 2009]

PAGINE.IT: FRODAVANO IMPRENDITORI CON PUBBLICITA’ ON LINE, DUE ARRESTI
http://www.primadanoi.it/modules/news/article.php?storyid=3917

[/UPDATE]

In ufficio arriva di tutto e ovviamente arrivano le fatture dei fornitori. Capita anche che ogni tanto arrivino fatture di fornitori sconosciuti per servizi mai richiesti che avanzano richieste di pagamento. Gli errori sono rari, spesso è una truffa!

Qualche tempo fa in ufficio è arrivata una fattura da una fantomatica PAGINE.IT S.r.l. che ci addebita 280 Euro per un non meglio precisato “Servizo Banner Annuale”.

Oltre a non sapere chi sia questa Pagine.it abbiamo la certezza di non aver mai richiesto servizi di quel tipo (e mai ci affideremmo ad una azienda che vende servizi di visibilità su siti a visibilità zero!) e sopratutto di non aver mai firmato nulla.
Alla memoria ci torna una fattura di qualche anno fa di una certa Pagine Italiane…. o meglio la tentata TRUFFA di Pagine Italiane. Nome simile, stesso modus operandi, stessa area geografica, stessi soci (indagati)
Ma la ciliegina sulla torta doveva ancora arrivare. Mercoledì mi passano una telefonata. Una ‘gentile’ signorina mi chiede se abbiamo ricevuto la fattura e soprattutto se abbiamo effettuato il pagamento: la faccia peggio del deretano!

Ma come?!? A questi signori non basta cercare di truffare mandando fatture per servizi mai richiesti, ma hanno pure la faccia tosta (si può dire tosta?) di chiamare per sollecitare il pagamento (e magari fare velate minacce di azioni legali qualora non si ottemperi).

Questi signori vanno trattati esattamente come meritano: IGNORATI!

Se vi arriva una fattura da PAGINE.IT procedete in questo modo:
– archiviatela senza contabilizzarla (non perdete tempo a rispedirla o fare fax/raccomandate di contestazione, tanto non risponderanno)
– mandate copia della fattura con segnalazione di tentata truffa alla Polizia Postale
– aspettate che vi chiamino (un paio di settimane)
– chiedete che vi mandino copia del contratto/abbonamento/incarico da voi sottoscritto
vi diranno che vi hanno mandato una mail dove vi avvisavano di aver attivato un servizio gratuiti per il primo anno e a pagamento per il successivo. Che in internet basta questo…
interrompete la comunicazione senza dire nulla 😀

[UPDATE del 21 Marzo 2009]

TRUFFE: PUBBLICITA’ ONLINE MAI RICHIESTA, INDAGATI A PERUGIA
http://www.agi.it/perugia/notizie/200903210929-rpg-rt11021-art.html

[/UPDATE]

[UPDATE del 14 Febbraio 2009]
Nella puntata del 13 Febbraio delle LE IENE è andato in onda questo servizio:
le-iene-pagineit-2
CASCIARI: Pagine.it
Migliaia di aziende imbrogliate da quest’uomo? (durata 11:08)

[/UPDATE]

Related Images:

129 commenti

129 Risposte a “vi è arrivata una fattura da PAGINE .IT S.r.l.? Ignoratela!”

  1. Andreaon 25 feb 2008 at 11:15

    Hanno chiamato proprio questa mattina per il sollecito di pagamento. Fate attenzione all’assenza di un contratto, alla mancanza di partita IVA della Vostra azienda nella fattura di PagineIt, al fatto che dicono di aver ricevuto conferma dell’attivazione del servizio tramite conversazione telefonica. Da quando devo pagare per un servizio che non ho richiesto (se non quando era gratuito) e di cui non ho in mano niente? Non esistendo il contratto, non esiste fattura. Loro non hanno in mano niente, a volte nemmeno la ragione sociale dell’attività.

  2. Robertaon 25 feb 2008 at 15:51

    Hanno chiamato anche da noi … e oggi hanno pure sollecitato! E più io le chiedevo “avete un nostro ordine scritto e firmato?” più lei si infervorava e insisteva che le avevo dato la ns. partita IVA per telefono!! Al che le ho detto che la ns. partita IVA è sul sito e lei: ” eh ma io il vostro sito non lo conosco!”
    ROBA DA MATTI!
    Le ho anche detto che ho visto su internet che è una truffa e che ho segnalato la cosa a Mi Manda Rai Tre.
    Vediamo quanto insiste ancora!

  3. Andreaon 26 feb 2008 at 00:08

    @Andrea: ma tu l’hai ricevuta la mail? Davvero? Io non la ricordo.. sarà finita nella spazzatura! (posto consono! 😀 )

    @Roberta: sono mitiche quelle centraliniste. Bisognerebbe assumerle!

  4. lauraon 27 feb 2008 at 07:56

    ricevuta fattura di Euro 280 da pagine.it procediamo ad archiviarle. Ma non possiamo denunciarli?

  5. Giulianaon 27 feb 2008 at 08:35

    Proprio ieri ricevo una telefonata per la richiesta dei dati societari necessari per la fatturazione dell’inserimento del nostro nominativo in Pagine.it. Sono caduta dalle nuvole e mi viene specificato che nel mese di dicembre hanno inviato un fax per l’inserimento gratuito. Obietto che se il servizio era gratuito, perchè la fattura? Gratuito fino al 31 gennaio, dice, dopo di che si paga: però se non sono interessata tolgono il nominativo dal sito. E la telefonata si chiude.

  6. Andreaon 27 feb 2008 at 09:55

    @Giuliana: ottimo! Sperando che non si ripresentino fra qualche mese!

    @laura
    Forse gli estremi per una denuncia non ci sono, ma sicuramente ci sono per una ‘segnalazione’ alla Polizia Postale (che già conosce il caso) e all’Autorità Garante del Mercato

  7. Mauroon 04 mar 2008 at 11:41

    Questa mattina anche noi abbiamo ricevuto fattura dalla fantomatica “Pagine.it” di €.280,00 oltre iva per Servizio Banner Annuale non meglio specificato, ovviamente mai commissionato. Provvediamo ad inviare denuncia alla Polizia Postale ed ai Carabinieri.

  8. […] quanti siete a cercare informazioni sul comportamento discutibile e commercialmente inaccettabile della societa Pagine.it […]

  9. flaviaon 22 apr 2008 at 13:48

    per fortuna che c’è qualcuno che divulga queste truffe!
    da questa mattina hanno già chiamato 4 volte per poter parlare con qualcuno che desse i corretti dati anagrafici per la fattura di PAGINE.IT, ora che ho letto saprò come rispondere domani mattina quando richiameranno!
    buon lavoro a tutti

  10. annalisaon 25 apr 2008 at 09:12

    ma perche’ nessuno li ferma….

  11. Andreaon 25 apr 2008 at 10:49

    @Mauro: chissà che a forza di ricevere segnalazioni non si muovano

    @Flavia: l’avevo promesso alla signorina che chiamò in ufficio che avrei fatto ‘casino’ 😉

    @Annalisa: bella domanda!

  12. annalisaon 26 apr 2008 at 11:10

    ma vi hanno mai detto le signorine del call center…..che la telefonata è registrata e che quindi abbiamo dato un consenso del servizio essendoci i famosi contratti a distanza? ma lo possono fare?….

  13. Andreaon 26 apr 2008 at 12:20

    @Annalisa: certo che lo dicono. Ammesso ( e non concesso) che sia vero quanto affermano, considera che:
    – il contratti telefonici hanno una procedura molto particolare (l’azienda ad esempio comunica all’inizio della telefonata i propri dati e li ripete alla fine)
    – al contratto telefonico DEVE seguire conferma cartacea inviata all’indirizzo dell’utenza telefonica
    – è tuo diritto chiedere copia della registrazione telefonica

    Tutto questo è ben specificato nel CODICE del CONSUMO (Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206)

    La prossima volta rispondi se conoscono la norma di riferimento e se hanno assolto tutti gli obblighi informativi previsti…

  14. annalisaon 02 mag 2008 at 11:27

    spero che ci siano delle novità x quanto riguarda il discorso…..pagine it…

  15. gianpaoloon 08 mag 2008 at 10:00

    La fattura è arrivata una settimana fà di ben €290. Ho subito cercato su internet ed ho scoperto come immaginavo che era una truffa.
    Oggi hanno telefonato cercando una signorina con dicono di aver parlato e che al telefono aveva autorizzato il contratto.
    Io ho chiesto un fax con copia del contratto ribadendo che un contratto telefonico per me non valeva nulla.
    Dicono che richiameranno ma la fattura è stata buttata e fatelo anche voi tutti

  16. claudiaon 12 mag 2008 at 09:30

    Anche da noi han chiamato purtroppo. Io sono una apprendista, lavoro da un anno e parecchie volte mi è capitato di rispondere a sondaggi telefonici che richiedevano informazioni generiche sulla nostra azienda. Stavolta però oltre ad avvisarmi che la telefonata sarebbe stata registrata mi hanno richiesto la partita iva dell’azienda e mi hanno avvisata che sarebbe stata inviata una fattura. niente di più niente di meno. nessuno ha parlato di accettare qualche servizio, nessuno mi ha spiegato nulla ed io stupidamente, indaffarata com’ero ho lasciato perdere, pensando fosse una fattura delle paginegialle ( a cui siamo iscritti ) e che tutto fosse in regola.
    Ora, visto che la stupidata l’ho fatta io, secondo voi come è meglio che mi comporti? archiviarla senza contabilizzarla? e se continuano a rompere le scatole? ho anche paura che i capi se la prendano con me … :(

  17. Andreaon 12 mag 2008 at 19:57

    @Clauidia:
    Prima di tutto controlla che abbiano rispettato i punti inderogabili previsti nel CODICE del CONSUMO (Decreto Legislativo 6 settembre 2005, n. 206).
    Ad esempio l’invio della sola fattura non assolve l’obbligo di informazione del contratto.
    Poi puoi far sempre presente che i contratti a nome dell’azienda devono essere sottoscritti da chi ha potere di firma

  18. renzoon 17 mag 2008 at 03:05

    stai pure certo che applichiamo alla lettera cjò che prevede il codice del consumo con un preciso riferimento ai contratti a distanza ma io mi chiedo perchè non si dice che dal mese di febbraio 2008, la raccolta del consenso registrato telefonicamente è autorizzato dai nostri potenziali lienti?e che tutto è anticipato da una nota informativa trasparente e chiara inviata nella quasi totalità a mezzo fax con
    rapporto di trasmissione ok.e che la fattura è inviata esclusivamente a chi ci accorda il consenso.
    questo ed altro troverai sul blog di aicel.e comunque, siccome è previsto il ripensamento e/o l’errore non c’è da parte nostra nessuna difficoltà a chi ne farà richiesta l’invio della relativa nota di credito. A proposito, nella tua qualità di administrator perchè tolleri le offese personali e giudizi allo stato delle cose non ammissibili?

  19. annalisaon 17 mag 2008 at 15:32

    sono stata dalla polizia postale…presto ci divertiremo…che ne pensate?

  20. renzoon 17 mag 2008 at 18:10

    penso che hai fatto cio che ti sentivi di fare e hai fatto bene se questo è quello che volevi, da li a divertirti non mi trova d’accordo

  21. Andreaon 19 mag 2008 at 14:49

    @Renzo!
    Buongiorno Renzo e grazie per aver postato qui. Non è da tutti presentarsi in prima persona e di questo bisogna rendertene merito.
    In riferimento a quanto scrivi permettimi di precisare:
    – i riferimenti (e la validità dei contratti telefonici) è ben stata messa in evidenza in più post e commenti;
    – per quanto mi riguarda personalmente ti posso assicurare che non abbiamo mai ricevuto alcuna comunicazione preventiva, che mai nessun operatore ha telefonato per proporci un contratto (e/o adempiuto a quanto disposto dal succitato Codice del Consumo);
    – che a tutt’oggi non abbiamo ricevuto alcuna prova dell’esistenza del contratto telefonico;
    – che a tutt’oggi non abbiamo ricevuto alcuna conferma scritta del contratto telefonico;
    – che a tutt’oggi non ci è stata inviata alcuna nota di credito nonostante la richiesta;

    Non ho motivo di non credere a quanto scrivi anche se la quantità di post qui e altrove nonché l’incredibile numero di accessi da parte di navigatori in cerca di informazioni sulla Vostra attività, farebbero pensare che qualche cosa non sia andata come hai descritto.

  22. renzoon 19 mag 2008 at 20:54

    è ancora in essere una sorta di contatto tra le ns. aziende e se si a che prodotto ti riferisci? mai ricevuto proposta ne contatto telefonico? è uno dei motivi per i quali abbiamo diffidato frequentemente le poste italiane. Per la richiesta di nota di credito, ti garantisco che tutte le richieste registrate sono state evase e ci stiamo attivando anche per quelle esclusivamente verbali e non registrate. ciò significa però che l’hai contabilizzata la fattura? se vuoi, puoi darmi indicazioni per l’invio della nota di credito, ma non solo per te ma anche per tutti quelli che si sentono nella tua stessa posizione.non è mia intenzione andare contro il parere del ns. mercato che fortunatamente ci sta premiando esclusivamente per la bontà del ns. prodotto e non per l’orientamento che in questo periodo particolare della rete vive un “attenti al lupo”che ha ben altre origini. per tutti quelli che asseriscono di non aver ricevuto alcunchè di nota informativa e proposta faccio ammenda dicendo che da tre mesi ormai inviamo solo via fax le ns comunicazioni e che registriamo la raccolta del consenso telefonicamente e solo a quelli interessati e d’accordo inviamo la fattura. non ci richiamiamo ad altro se non a questo. come ho già detto l’errore umano è sempre presente ed è difficile da prevedere quando si hanno una sessantina di dipendenti e collaboratori. recentemente abbiamo fatto firmare una assunzione di responsabilità nei rapporti con il pubblico a tutte le ns. operatrici che si debbono attenere agli script che l’azienda mette a disposizione questo per evitare personalizzazioni che noi non condividiamo. ci sono in italia 3.000.000 ed oltre di aziende, un terzo sono state da noi contattate e fortunatamente diverse di loro ci hanno premiato. non abbiamo nessun interesse a farci del male da soli.grazie per l’attenzione.

  23. renzoon 20 mag 2008 at 13:47

    a proposito di codice del consumo nel capitolo contratti a distanza facciamo riferimento art. 52 p. 1.2.3.4.5. e all’articolo 53 p.2 per tua opportuna informazione.ciò nonostante anche in caso di raccolta del consenso con registrazione telefonica in caso di ripensamento e/o errore da parte di tutti quelli che ci leggono da parte ns. c’è la piu ampia disponibilità sia all’invio della nota di credito e/o annullamento della fattura. non vogliamo indurre ne forzare nessuno a diventare ns. cliente.grazie per la cortesia

  24. […] http://www.spedale.com/e-life/338-vi-e-arrivata-una-fattura-da-pagine-it-srl-ignoratela/ […]

  25. danielaon 01 giu 2008 at 21:44

    egr. sig. renzo
    l’avete studiata bene.
    Ad ogni modo ho ricevuto i primi di maggio la fattura PAGINE IT, non sapendo cosa fosse ho cercato in internet e ho letto in vari contesti, essere una truffa.
    Ebbene oggi (puntualmente, come da copione) ho ricevuto una telefonata (la prima) di sollecito per il pagamento, pagamento che non ho intenzione di effettuare non avendo “firmato” nessun contratto con la società in questione.

    Del fax cui fa riferimento l’ill.sig. renzo io non ho visto traccia e quandanche l’avessi ricevuto di certo non l’ho rimandato nè firmato nè altro. Troppo comodo dire “noi abbiamo mandato un fax per avvisare…abbiamo anche l’ok”….ma quel fax vi è stato reso controfirmato?

    ma fatemi il piacere và!!!

  26. […] sul sito in questione? Possibile che dichiarino il falso anche sui patrocini? Che nonostante la cattiva reputazione on-line che si sono fatti continuino a muoversi sul fil di lana? Eppure: N.B. I soggetti che ricevono il […]

  27. danielaon 11 giu 2008 at 08:54

    Andrea…grazie per l’info di aggiornamento.
    Se prima non avevo molti dubbi, ora ne ho ancora meno su cosa risponderò qualora mi richiamassero per sollecitare il pagamento della fattura…
    Che schifo!!! Questa gente fa davvero schifo!!!…ma quello che io mi chiedo: Possibile però che “nessuno” sia in grado di fermare una simile bestialità? Questi saranno pure degli impostori, ma se portano avanti una simile truffa è anche perchè chi dovrebbe essere preposto a punirli non lo fa!!!!…e loro, naturalmente, ci sguazzano…mah

  28. brunaon 12 giu 2008 at 17:34

    salve
    Ho ricevuto stamattina un fax da PAGINEIT SRL – UFFICIO PROMOZIONI, in cui comunicano l’inserimento gratuito dei dati
    della mia azienda su dei portali d’informazione …. in forma promozionale gratuita fino al 20/06/08…. paghi un mese e ne hai dodici … al costo di € 291,00 iva compresa, da versarsi al ricevimento della fattura che sarà inviata al termine del periodo gratuito. Chiedono atto di cortesia a chi non fosse interessato con una comunicazione telefonica o tramite fax. Ho inviato un bel fax di diffida ad usare i dati della mia azienda, ritirando qualsiasi consenso estorto precedentemente. Ho fatto bene ?
    Devo aspettarmi ulteriori sviluppi … spero di no! Sono d’accordo con Daniela … nessuno impedisce veramente a queste persone di fare ciò e noi dobbiamo pararci ogno iorno da truffe di ogni sorta….

  29. barbaraon 18 giu 2008 at 10:46

    buongiorno!
    stamane ho ricevuto un fax da questa fantomatica azienda, lo stesso nominato dalla Sig.ra Bruna. Non sapendo chi fossero ho cercato di telefonare sia al numero del servizio clienti che alla segreteria, ma nessuno dei 2 numeri ha dato glie siti sperati. Ho provveduto allora all’invio di un fax in cui dicevo esplicitamente di non essere interessata all’inserimento del nostro nominativo nel loro elenco e che non avrei accettato nessuna fattura in merito alle loro iniziative. Per mia curiosità ho cercato poi su internet qualcosa che mi permettesse di sapere chi sono queste persone e da dove prendono i nostri nomi e sono inciampata in questo sito. I miei sospetti sono solo stati confermati. Nel caso mi venga inviata una fattura, oltre che denunciare alla polizia postale credo manderò una bella mail anche agli organi di informazione (striscia la notizia ad esempio)…ma possibile che contro questa gentaglia non si possa fare nulla?

  30. Pino dei Palazzion 18 giu 2008 at 17:56

    Questi signori hanno anche una certa ufficialità,
    nel senso che compaiono sul sito posteitaliane tra coloro che hanno un conto abilitato per ricevere bollettini precompilati:
    https://bancopostaonline.poste.it/bpol/bollettino/PBLC/ListaConti.asp?Tipologia=0

    Quante denunce e diffide in arrivo, sarebbe meglio per queste persone fermarsi e pentirsi.

  31. ladyon 19 giu 2008 at 08:49

    Pino lavori in posta?

  32. Andreaon 19 giu 2008 at 10:42

    #Pino dei Palazzi: ti ringrazio della segnalazione. Avrei preferito che utilizzassi una mail valida e il tuo vero nome. Accusare non è un gioco da fare a tempo perso. La tua è una segnalazione corretta e veritiera, non capisco il motivo della tua ‘timidezza’

  33. Morenoon 25 giu 2008 at 15:34

    oggi 24 giugno è giunta anche da noi la famigerata fattura. ma la polizia postale che fa’? Dorme? Troppo spazio ai soliti “furbetti del quartierino”.

  34. Andreaon 25 giu 2008 at 16:04

    mha.. che ti devo dire.
    Dopo aver scoperto il falso patrocinio tanto pubblicizzato da questi signori e constatato che neanche una pubblica amministrazione che vede il suo nome associato ad iniziative ‘discutibili’ agisce, non saprei che dire.
    Forse bisogna solo aspettare e lasciare che la giustizia si prenda il tempo che le occorre.
    Nel mentre noi possiamo ‘solo’ informare quanti più possibile

  35. raffaellaon 03 lug 2008 at 17:32

    Oggi hanno contattato anche me… una cortese signora mi dice di voler controllare i dati societari (fra l’altro mi cita il un indirizzo che è cambiato da 2 anni esatti!!!). Sapevo di non aver firmato o accettato alcunché così saluto e riattacco, ma subito dopo ho fatto la mia “brava segnalazione” alla Polizia Postale e anche alla Banca… NON SI SA MAI!!!

  36. Giorgiaon 07 lug 2008 at 17:30

    Questa mattina è arrivata in ufficio, tramite il servizio postale, una fattura della Spettabile Società in questione. Immaginate la mia espressione quando ricordo vagamente una telefonata di una gentilissima signorina che chiedeva prima il consenso alla registrazione della telefonata e poi la conferma dei dati dell’azienda (reperibili tramite molti mezzi: internet, pagine bianche e gialle, ecc. In fondo è anche così che le aziende si fanno pubblicità, no?). Ricordo perfettamente di averla corretta, in quanto, proprio come nell’elenco telefonico, non era aggiornata la piccola variazione della ragione sociale della società: in poche parole da S.n.c. a S.a.s., avvenuta qualche anno fa. La signorina, ribadisco gentilissima, parla molto velocemente, e ammetto che presa com’ero da tutt’altro, capisco solo che è una verifica dei dati per l’elenco di PAGINE IT (pensai ingenuamente al sito internet delle pagine bianche… Io sciocca ed ingenua, loro astuti e furbetti oltre ogni misura!!!). Insomma solo alla fine della conversazione, la gentilissima signorina parla di invio di fattura e poi riattacca. Resto un pò interdetta ma, avendo cambiato lavoro da pochi mesi e non essendomi mai occupata di queste cose, penso che le società paghino abitualmente per l’inserimento nell’elenco e nel relativo sito. Lo accenno al titolare e la cosa finisce lì, fino a stamattina… Vista la fattura ne parliamo in ufficio e nel primo pomeriggio cerco informazioni sulla Spettabile Società in internet e… trovo Voi!!! Leggo e rileggo tutte le mail riportate e inizio a sorridere. Questi grandissimi figli di… donne distratte!!! Ho tel. al numero assistenza clienti e cortesemente faccio presente che credo che ci sia stato un errore, mi passano la gentilissima signorina della prima tel. che smette immediatamente di essere tale e seccamente mi dice che ormai la fattura deve essere pagata e che solo successivamente potremmo richiedere la recisione del contratto. Ribatto che non ho alcun titolo per concludere un contratto a nome dell’azienda, che non c’è nulla di scritto e quindi alcuna firma di valore legale e che, comunque, vorrei avere copia scritta del contratto. La signorina, ormai decisamente astiosa, ribadisce che il contratto è a norma in base alle leggi sui contratti telefonici, che posso benissimo informarmi e che mi sono assunta la responsabilità (responsabilità di che? …di una ditta in cui lavoro da tre mesi con contratto a termine???) e pertanto il pagamento va effettuato (€ 291,00, come per gli altri) e poi mi sbatte giù la cornetta… Richiamo e provo a chiarire, sempre cortesemente, la questione con la signorina che risponde, che vuole invece ripassarmi la sua collega… Io Le dico che è inutile che so già che si tratta di una truffa… Basta questa parola e di nuovo il telefono: “tu-tu-tu”. BRAVI!!! SIETE PROPRIO DELLE BELLE PERSONCINE! COMPLIMENTI! (Il caso delle Brillanti Signore MARCHI ha fatto scuola! Che vergogna…)

  37. raffaellaon 08 lug 2008 at 12:31

    @Giorgia: Mi raccomando, non cestinarla!!! Contatta immediatamente la Polizia Postale e fai in modo di fargliela avere. Ho parlato proprio ieri con loro e mi hanno confermato che solo con la fattura in mano si può fare denuncia. DIAMO LORO UNA MANO A FAR FINIRE STO SCHIFO!!!

  38. Danieleon 23 lug 2008 at 12:07

    Anche io oggi ho risposto alla signorina della ditta in questione ma puzzandomi il nome ho cercato su google ed ecco che i miei sospetti si sono confermati…ho letto tutto e vedo che si parteda parecchi mesi con le prime segnalazioni…credo che ci voglia davvero l’intervento di Striscia la Notizia….cmq per ora non ho dato dati ne altro e non ho ricevuto fatture quindi aspettiamo.

  39. paolo federicion 25 lug 2008 at 11:52

    e vai … ci sono anch’io!
    La settimana scorsa mi è arrivata la fattura!
    Vedo che sul web se ne parla alla grande e non solo qui.
    Anche qui: http://holafebbre.wordpress.com/2008/04/10/pagineit-e-pagine-italiane-la-truffa/
    Sono già stato in commissariato per fare la denuncia … solo che c’era la coda (non so e erano tutti lì per duninciare PAGINEIT SRL!).
    Ma la prox settimana ci ritorno di sicuro!
    :-)
    Paolo

  40. renzoon 26 lug 2008 at 04:12

    X Andrea: Mi ritieni fortemente ingenuo a pubblicare patrocini inesistenti, non può essere forse che è stato patrocinato un prodotto del ns. network che è tuttora visibile in php sulla guida ai servizi della Provincia.e che il patrocinio è stato dato senza l’obbligo della riproduzione dello stemma?Il patrocinio in questione è stato pubblicato anche sull’edizione cartacea e distribuita in provincia(geograficamente) gratuitamente nell’ordine di circa 20.000 copie.Comunque tutti i patrocini sono a disposione degli inquirenti già dal 2005, e non ci hanno contestato niente. Comunque grazie di tutto.

  41. renzoon 26 lug 2008 at 04:15

    A proposito, pagine italiane non è mai fallita,e pagineit srl esiste dal 2004.

  42. Andreaon 26 lug 2008 at 09:56

    Non ho l’abitudine di giudicare le persone senza conoscerle, figurati se posso permettermi di giudicare un ‘renzo’ che scrive su un blog.

    Non sono io a dire che il Patrocinio della Provincia di Brescia non esiste. Lo ha affermato lo la stessa Provincia attraverso il Gabinetto di Presidenza.

    Una curiosità. Dici che sono a disposizione degli inquirenti.. che vuol dire? che è dal 2005 che fanno indagini su questi fatti?

  43. Andreaon 26 lug 2008 at 10:09

    scusami Renzo.. dimenticavo il commento relativo al fallimento di Pagine Italiane

    Anche in questo caso non sono io a dirlo ma notizie facilmente raggiungibili in rete e documenti scaricabili in via telematica

  44. renzoon 26 lug 2008 at 13:13

    CARO ANDREA richiami tu stesso nell’articolo di testa fatti del 2005 per i quali sono sopravvenute indagini da parte della magistratura, mai avuto contestazioni sui patrocini.
    Nessuna richiesta di fallimento è mai stata presentata ne tantomeno accolta da nessun organo competente.Mi sembra che tu non sappia che probabilmente sei finito in un ciclone di notizie per le quali conosci l’origine approssimativa e la dubbia provenienza(essendo l’accusa), ma esiste anche un contraddittorio che lavora a difesa a 360°. Purtroppo devo dirti che questo è l’ultimo post che ti invio credo tu capisca. saluti

  45. Andreaon 26 lug 2008 at 14:42

    non sono mai stato sveglio a capire e comunque non mi rattristo al pensiero di non leggere più tuoi commenti futuri.

    Avrei invece di gran lunga preferito non ricevere sistematicamente fatture per prestazioni non richieste e per le quali non mi avete mai fornito prova della sussistenza di un contratto sottostante.

  46. paolo federicion 28 lug 2008 at 16:37

    fatta la denuncia
    http://paolofederici.splinder.com/post/17935710
    adesso … stiamo a vedere cosa succede!
    Paolo

  47. Andreaon 23 ago 2008 at 17:03

    @Paolo:
    mi sa che sei in buona compagnia.. a quanto scritto nei vari commenti qui e altrove sono molti quelli ad aver presentato denuncia. Tu sei il primo ad averla resa pubblica! 😉

  48. […] Mi è capitato spesso di parlare di truffe e di tentata truffe on-line.  Ogni volta che ho avuto il sospetto della truffa, oltre che parlarne qui, ho sempre fatto la segnalazione o la denuncia alle autorità competenti. […]

  49. […] non avendo nulla a che spartire con questa società già molto nota ho gentilmente declinato l’invito alla fornitura dei dati e l’impiegata ha cortesemente […]

  50. katyon 22 set 2008 at 10:46

    buongiorno a tutti, io ho ricevuto proprio stamattina la famosa telefonata in cui la pagineit comunica l’invio della fattura. Ho cercato qualche recapito di questa azienda ma non ho trovato nulla, qualcuno può indicarmi perlomeno un numero di fax o un link dove reperire contatti?perlomeno tento di bloccare la cosa prima dell’invio della fattura.

  51. katyon 22 set 2008 at 12:39

    risolto: ho chiamato e ho disdetto. Sono stati gentilissimi, speriamo che abbiano DAVVERO preso nota della disdetta…o meglio, della “precisazione” (non si può parlare di disdetta se il consenso non è mai stato prestato). Speriamo bene!

  52. Andreaon 22 set 2008 at 19:41

    @katy: sono contento… mi stai confermando che hanno cambiato atteggiamento e almeno adesso non ti minacciano più di adire alle vie legali per il recupero forzoso del credito.

    Un bel cambiamento no? 😉

  53. ladyon 23 set 2008 at 09:28

    per Andrea, con quale prove dici che minacciano di adire a vie legali per il recupero del credito? e se sono vie legali comè che sono forzose? forzose a mio parere è quando si presetna qualc’uno davani alla porta e minaccia con altre forme!!!! o sbaglio professore ?per ultimo: ma cosè che ti rode? tromba di più e vedrai che starai meglio!!!!

  54. Andreaon 24 set 2008 at 09:38

    Il significato che si attribuisce alle parole dipende dalle frequentazioni sociali che si hanno.
    Una ‘dama’ di corte attribuirebbe loro il corretto significato ovvero l’attivazione delle procedure previste dalla vigente normativa per il recupero coercitivo (forzoso) del credito mediante l’iscrizione a ruolo”

    Altra buona maniera di corte è quella di presentarsi senza nascondersi dietro un nick o un IP.

  55. ARCOBALENOon 24 set 2008 at 15:29

    OGGI,PAGINE.IT, HANNO CHIAMATO ANCHE NOI PER IL SOLLECITO DEL PAGAMENTO…MA NON LA POSSONO SMETTERE UNA VOLTA PER TUTTE??????

  56. Davideon 13 ott 2008 at 11:51

    Scusate ho capito bene o quel renzo parla in nome della ditta pagine.it?
    spero di essermi sbagliato…
    cosa può esserci i difendibile nel telefonare fingendo di chiedere i dati per l’invio di una fattura quando in realtà quella telefonata serve a “dare il consenso” all’invio di una fattura?
    Con che coraggio ti dichiari nel giusto quando insistentemente la società pagine.it chiede il pagamento di una fattura da me mai ricevuta, per un servizio da me mai richiesto e soprattutto mai ottenuto, qualcuno mi invii un link in cui la mia socetà risulti in qualche modo pubblicizzata da pagine.it…
    soprattutto perchè a ragazza che insistentemente chiede i dati della mia società non sa darmi informazioni su questa fantomatica fattura se non che mi è stato inviato un fax tempo fa?
    non mi sa parlare di nessun contratto, di nessun ordine, nessun numero di fattura…
    forse perchè questo contratto non esiste e con lui nemmeno la fattura? almeno finchè io non trasmetto telefonicamente i dati dell’azienda “firmando” così questo strano contatto?

  57. paoloon 13 ott 2008 at 12:10

    Davide
    prendi la fattura, vai dai carabinieri e fai la denuncia
    Come ho fatto io
    Qui c’è la copia della denuncia:
    http://www.paolofederici.it/doc/pagineit.pdf
    Paolo

  58. claudiaon 23 ott 2008 at 18:19

    sono la direttrice di un hotel vicino jesolo, e anche io sono incappata nella telefonata di pagine it, telefonata arrivata da un altro prefisso: 0585.
    Sono stata chiamata da un certo sig. daniele e da una certa signorina clara, o chiara, proprio questo mese, che sollecitavano l’invio di un fax per aderire al servizio, ove dovevamo scrivere i dati del nostro albergo.
    abbiamo semplicemente risposto di non essere interessati al loro servizio.
    Spero vivamente di non ricevere nulla, anche io potrò poi fare denuncia nel caso mi arrivasse qualcosa.
    Tuttavia devo riconoscere la gentilezza (non sono ironica nè scrivo in tono scherzoso, ma sono sincera) e la cordialità dei due centralinisti. Spero che non arrivi nulla, onde evitare di ricredemi su quel che penso delle due centraliniste, e soprattutto onde evitare di far denuncia.

  59. paolo federicion 03 nov 2008 at 16:56

    dopo che li ho denunciati ai carabinieri … oggi mi è arrivata la NOTA DI CREDITO a storno con questa lettera esilarante:
    http://www.fortuneitaly.it/site/doc/pagineit.pdf
    salutoni
    Paolo

  60. Andreaon 03 nov 2008 at 18:44

    molto ‘toccante’!
    Decisamente in linea con tutto il loro operato!

  61. PierCarloon 06 nov 2008 at 12:56

    Salve a tutti.
    Ieri mi è arrivato il fax, in cui (piccolissimo!!!) c’era scritto che se NON volevo il servizio dovevo dargli un riscontro.
    E’ SEMPRE BENE FARE UN FAX, anche se loro dicono che basta una telefonata.
    Quello che mi fa rabbia è aver perso mezz’ora della mia mattina per scrivergli una diffida formale.
    E’ ovvio che se arriva la fattura, la porto direttamente in Questura (che fa anche rima!!!!).
    Vi terrò informati.

  62. Martinaon 11 nov 2008 at 18:16

    Bene, vedo che sono in ottima compagnia!
    Qualche giorno fa è arrivata anche a me la telefonata di una signorina che mi chiedeva la conferma dei nostri dati societari e la partita iva.(e notare che la “gentile” signorina non mi ha detto che probabilmente stava registrando la telefonata)
    Io,pensando si trattasse di pagine bianche ed essendo al momento occupata con altro, non sono stata li a pensarci troppo e gliel’ho data.
    Prima di terminare la telefonata la signorina mi bisbiglia (si proprio bisbiglia perchè sinceramente non avevo nemmeno capito) qualcosa a proposito di un invio di fattura e mette giù.
    Li per li non ho dato molto credito alla telefonata, come a tutte le telefonate moleste che arrivano giornalmente sul lavoro.
    Oggi mi arriva per fax la fattura!!!
    Senza fax precedenti che mi comunicano di aver stipulato contratti. Ho provato a chiamare i numeri stampati in fattura ma ovviamente tutte le signorine sono occupate; allora ho rispedito al mittente la fattura dicendo che noi non abbiamo mai richiesto questo servizio e che la fattura è quindi errata!
    Ora sono qua che aspetto che mi chiamino forse per un eventuale sollecito di pagamento?
    Domani ne parlerò con i capi per vedere se è il caso di denunciarli e su cosa eventualmente potrebbero rivalersi.
    Maledetti rompi…. e non diciamo altro va!

  63. Enzaon 13 nov 2008 at 12:23

    E come tanti anche a me è giunta la fattura della così discussa Pagine.it…..Come tutti anche nel mio uff. è giunta una tel da ignoti che chiedevano la correttezza dei dati societari…e poi dopo un pò di tempo….ecco la sorpresa…una fattura di € 291,00 per un servizio mai richiesto.Ho subito tel al numero clienti e dopo un continuo balzare da operatore ad operatore, eccomi la risposta: abbiamo avuto il consenso con contratto telefonico registrato dalla ——–..se vuole può richiedere la registrazione..Quando ho detto che —- è la segretaria e non ha poteri decisionali, tantomeno di accettare un’offerta, mi ha risposto: a noi non interessa chi ha detto si, sono problemi della sua segretaria..e con arroganza mi ha chiuso il telefono.
    A questo punto che si fa?????
    …..Una bella denuncia dai Carabinieri…..
    Ora vediamo l’astuzia e l’arroganza a chi darà ragione….
    Poi mi vien da chiedere come mai sulla fattura c’è l’indirizzo Ponte S. Giovanni che alla CCIAA non risulta??? e invece la sede risulta a Roma???? quante cose non quadrano!!!!!!

  64. Andreaon 14 nov 2008 at 16:40

    @Enza: ma questo commento è lo stesso che hai pubblicato su AICEL?!?
    Comunque dalla visura camerale (documento pubblico) scopri tante cose sai? 😉

    @Martina: non aspettare… e poi perchè farlo?

    @Piercarlo: sai è un mercato nuovo.. le regole non si conoscono.. suvvia.. perdonali, sono dei temerari (e lo afferma la loro responsabile ufficio legale)

    Non nego che di errori nelle precedenti amministrazioni forse ce ne siano stati, sicuramente molta temerarietà (dovuta anche al fatto di lavorare in un genere di mercato del tutto nuovo, che in Italia, paese del ‘firmo e forse poi ti pago’ stenta a decollare e a farsi conoscere) in taluni modus operandi…. pur lavorando oggi in piena conformità

    Peccato che le leggi esistano da anni e che siano chiarissime.. certo basterebbe conoscere quelle giuste e non cadere nei tranelli che alcuni (sottoscritto incluso) hanno tirato a suo tempo! 😀

  65. Enzaon 14 nov 2008 at 17:13

    Ciao Andrea sinceramente non so neppure che sito sia AICEL!!!
    Comunque come al solito Pagine.it segue il suo copione alla lettera…. Ieri mi hanno telefonato per sollecitare il pagamento della fattura….e nonostante gli abbia detto che ho fatto la denuncia ai carabinieri e che avevo restituito la fattura con raccomandata, la tipa al telefono insisteva che tanto la fattura la dovevo pagare lo stesso….e quando gli ho detto che non avevo nessuna intenzione di pagarela mi ha detto che avrebbero passato la pratica ad un legale…Ma vi rendete conto di quanto sono ………. ste persone….Vorrà dire che non mi resta che aspettare la lettera del loro legale….
    Si dice “”” Chi Vivrà Vedrà “””””

  66. micheleon 18 nov 2008 at 11:39

    Eccoci casacati anche noi. Stesse modalità di sempre.
    provvediamo a fare denuncia alla polizia postale e ai carabinieri.
    InviaTO FAX E RACCOMANDATA a.r a Pagine.it con richiesta nota credito immediata.

  67. martinaon 19 nov 2008 at 09:51

    Ma alla fine…qualcuno ha ricevuto lettere dai loro legali che intimavano di pagare?
    no perchè adesso sarei curiosa di capire se le loro finte minacce poi le mettono in atto o sanno benissimo di essere dei truffatori…

  68. danielaon 20 nov 2008 at 10:43

    Sanno benissimo di essere dei truffatori!!!…quando mi hanno chiamato per sollecitare il pagamento ho chiaramente intimato che ero a conoscenza della truffa e che prima di pagare avrei sentito il mio legale sul da farsi. La signorina al telefono, molto professionale e senza fare la minima piega, ha chiaramente preso le difese di Pagine.it e mi ha congedata dicendo che mi avrebbe richiamata dopo una decina di giorni per riaggiornarci sul discorso pagamento…beh…sono passati dei mesi e da allora non si sono fatti più sentire….
    Io naturalmente la fattura non l’ho mai contabilizzata, la tengo ancora sulla scrivania tra le cartacce in sospeso, ma con l’anno nuovo credo proprio che finirà serenamente e direttamente nella carta da macero.

  69. TATIon 27 nov 2008 at 12:29

    Buongiorno a tutti, anche a me in ufficio è capitata la stessa cosa, e propio ieri una centralinista mi ha contattata per il pagamento della fattura (mai ricevuta) dicendomi fra l’altro che il consenso l’avevo dato io a marzo e che la telefonata era registrata. Le ho risposto che le telefonate registrate, mi risulta, debbano essere comunicate prima dell’inizio della conversazione, cosa ovviamente mai successa e che volevo riascoltare questo “fantomatico” consenso!!! Adesso attendo di essere ricontattata, ma secondo voi è il caso che mi faccia mandare la fattura via fax, per avere un documento col quale recarmi dalla Polizia Postale?

  70. mirk@on 01 dic 2008 at 18:31

    per tati : e se la registrazione ci fosse? e se lo dicono cè stai tranquilla,e poi fantomatico consenso -fantomatica azienda ma piu fantomatici dei vostri discorsi credo non ci sia niente.

  71. Andreaon 01 dic 2008 at 18:54

    @Mirk@: almeno una mail valida potevate usarlo no?!?
    Che senso ha nascondersi dietro un nick?

    Siamo qui.. abbiate il coraggio di esserci anche voi.. magari con Nomi e Cognomi e non solo con nick e IP (peraltro facilmente tracciabili….)

    ISP: xxxxxxx
    Organization: PAGINEIT SRL
    Host: xxx-xxx-xxxx-static.xxxxxxx.net

  72. paoloon 01 dic 2008 at 19:27

    Andrea
    quando ho chiamato PAGINEIT per chiedere il LORO indirizzo e.mail … in quanto volevo rispondere con una MAIL alla lettera assurda che mi avevano mandato (e che chi vuole può leggersi qui: http://www.fortuneitaly.it/site/doc/pagineit.pdf ) mi sono sentito rispondere che per la privacy NON potevano darmi – al telefono – la loro mail!
    :-)
    Cioè, questi pretendono di VENDERE servizi internet … ma continuano a nascondersi dietro un dito!
    Paolo

  73. dott.giuliamariacolellion 09 dic 2008 at 10:59

    Carissimo Federico,
    ben riletto!
    Avresti potuto benissimo contattarmi direttamente…sò che le poste sono un pò lente, ma cortesia e professionalità vorrebbero che a lettera si rispondesse nello stesso modo, anzichè “divertirisi” -in modo piuttosto infantile se mi permetti- pubblicando addirittura la mia lettera sul tuo sito….
    La corrispondenza è privata…questo tu lo sai….
    Ad ogni buon conto, evitando ulteriori inutili chiacchiericci da chat line, ti invito a contattarmi direttamente sulla mail: dott.giuliamariacolelli@yahoo.it, oppure sul sito http://www.dentrolanotizia.com all’interno della mia rubrica.
    Più di così!
    Ti auguro un buon lavoro (d’altro canto, ognuno fa il suo…).

  74. paolo federicion 09 dic 2008 at 11:41

    cara dott.ssa Giulia Maria Colelli
    intanto noto che continui a sbagliare: io mi chiamo Paolo e non Federico!
    Il 3 novembre, al ricevimento della tua esilarante lettera, mi sono premurato contattarvi telefonicamente.
    Ho chiesto di te … ma mi è stato detto che NON potevano passare la telefonata (sic!).
    Ho chiesto la TUA mail, ma mi è stato fatto presente che in Italia c’è la legge sulla privacy e quindi la tua mail NON potevano darmela (sic sic!).
    Mi hanno suggerito di scrivere a info@italianaturismo.com, cosa che ho fatto immediatamente indicando nell’oggetto: “ALLA CORTESE ATTENZIONE DELLA DOTT.SSA GIULIA MARIA COLELLI”, ma devo presupporre che non te l’abbiano recapitata (ma c’è qualcosa che funziona, lì da voi?)
    Comunque ecco cosa ti avevo scritto:
    —————
    c.a. dott.ssa Giuliamaria Colelli
    ho ricevuto la Sua graditissima lettera a me indirizzata … seppur senza data!
    L’oggetto è: “nota di credito a storno fattura XF 20340”
    Spero che questo dato le sia sufficiente per rintracciarla
    Dunque vediamo:
    – lei scrive “le consiglierei di far fare un corso di aggiornamento in economia aziendale alla sua managing director”. La domanda sorge spontanea: perché? In che cosa la mia “managing director” avrebbe sbagliato? Mi illumini!
    – lei scrive “continuo a chiedermi per quale motivo continuiamo ad essere bersagliati senza pietà”. Forse perché continuate a TENTARE improbabili truffe? Come chiamerebbe lei, altrimenti, l’invio di fatture NON richieste?
    – lei scrive “sarebbe istruttivo e chiarificatore una bella gita in quel di Perugia”. Eppure i Carabinieri sostengono che la vostra sede legale sia altrove! Cosa dovrei venire a fare a Perugia?
    – lei scrive “è giusto combattere le truffe … ma è altrettanto giusto accertarsene di persona”. Ed io me ne sono accertato di persona. NESSUNO ha mai ordinato quanto ci è stato fatturato, tanto è vero che avete provveduto ad emettere la nota di credito a storno. Solo che dai blog che spopolano sul web risulta che siano innumerevoli le aziende che accertano lo stesso “errore” da parte vostra. Forse dovreste voi fare dei corsi in economia aziendale per fare in modo che NESSUNO più riceva fatture non richieste!
    Termino dicendo che il mio blog è aperto e quindi ANCHE LEI può inserire i suoi commenti del caso!
    Basta un click qui:
    http://paolofederici.splinder.com/post/17935710
    Paolo Federici
    (sono rimasto stupito nel verificare come Lei NON abbia un indirizzo e.mail al quale contattarla direttamente! Ho chiamato il suo ufficio e l’unico indirizzo e.mail che sono riuscito ad ottenere è questo al quale le sto scrivendo!)

  75. Giulianoon 10 dic 2008 at 12:39

    Proprio pochi minuti fa ero al telefono con il loro centralino. Incredibile, mostruosamente incredibile. Hanno chiamato in azienda qualche giorno fa, hanno parlato con un dipendente chiedendo sei tu un resposabile?, poi gli hanno detto di confermare i dati anagrafici ed infine che in veste promozionale avremmo aderito ad un servizio e hanno chiesto di confermare…Oggi mi ritrovo la fattura di 690€ + iva = 828€ che cita come OGGETTO cod.prodotto 16 DENTROLANOTIZIA durata gg365. Ma io adesso mi chiedo come facciano ad architettare tutto ciò, e come le autorità glielo permettano. Ho parlato con una signora del call center che mi dice che siamo noi in torto, e additittura, che esiste una legge (e qui faccio gli applausi allo stato qualora fosse davvero così) in cui un sì al telefono implica la sottoscrizione di un contratto a tutti gli effetti!!! Quindi fantastico, si possono vendere immobili per telefono, basta un sì!!! Incredibile, allucinante e deludente, non è questo il modo di operare e mi dispiace per le aziende che ci cascano, e che magari gli stessi soldi “rubati” per un servizio flash (ovvero informazione telefonica e neanche fai tempo a capire cosa è che hai già la fattura per fax con niente firmato dal contraente), potevano essere devoluti in beneficienza e forse fare del bene alle persone che ne hanno VERAMENTE bisogno!

  76. Laura.77on 13 dic 2008 at 12:30

    Ciao a tutti, anche a me è capitato di ricevere una telefonata da questa fantomatica azienda, solo che con me hanno esordito chiedendomi conferma dei dati che già avevano. Ed anch’io, pensando fossero le pagine gialle, ho continuato nella conversazione dando loro ANCHE il n° della partita IVA. Alla fine della telefonata, mi hanno detto che così facendo avevo appena accettato un contratto e hanno riattaccato. Grazie a voi ho potuto constatare che tutto ciò è una truffa!! E’ arrivata la fattura che l’amministrazione NON ha registrato ed in questi giorni hanno chiamato per sollecitare il pagamento, dicendo alla mia collega che la telefonata intercorsa con me era stata registrata e che se non procedevamo con la regolarizzazione sarebbereo ricorsi a vie legali. Fortunatamente, essendomi presa le mie responsabilità, il titolare non si è arrabbiato, ma ho il timore che l’azienda possa incorrere nel ricevimento di qualche lettera legale. Voi, cosa ne pensate?? Grazie e buone feste.
    Laura.

  77. Giulianoon 14 dic 2008 at 15:07

    Laura non ti preoccupare e non pagare. Sono andato dai carabinieri e mi hanno confermato che la fattura non è valida e stanno provvedendo, non ti posso dire nel dettaglio, ma stanno provvedendo….e tra un po’ si ride visto che sono stati denunciati e appena li smascherano ci facciamo pagare la vacanza di Natale….comunque il contraente di qualsiasi contratto deve apporre una firma su un foglio in dupplice copia e se parliamo di azienda, il dipendente che firma deve apporre il timbro. Per cui è fondamentale sapere che non si sottoscrivono contratti telefonici dove non ci sono contratti validi, lo studio d’avvocati di Milano che mi cura le consulenze mi ha detto di dirvi : “Non preoccupatevi, anzi, vogliono farci fessi e adesso gliela mandiamo noi la fattura!!!”

    Buon Natale

  78. Andreaon 14 dic 2008 at 17:35

    Ad onor del vero è doveroso specificare che i contratti a distanza sono validissimi purché rispettino determinate regole. Esiste una norma ad hoc per questi contratti.

    Ovviamente non basta chiedere conferma dei dati dell’azienda, della PIVA e sostenere che la conversazione è registrata…..

  79. danielaon 16 dic 2008 at 17:04

    Laura77 non ti preoccupare, la fattura che mi è arrivata non l’ho nè contabilizzata né tantomeno pagata, nonostante abbia ricevuto diversi mesi fa una telefonata di sollecito da una carinissima signorina che avrebbe dovuto richiamare ma stranamente (le avevo detto che, essendo a conoscenza della loro truffa, prima di pagare dovevo interpellare il nostro legale) non si è fatta più sentire…spariti nel nulla! (fortunatamente)…
    Sono degli imbroglioni belli e buoni e penso che non valga nemmeno la pena di perdere troppo tempo dietro le loro stupide minacce. Spero solo che abbiano ciò che si meritano anche se con la giustizia e il sistema penale che ci ritroviamo dubito che riceveranno una punizione sufficientemente adeguata…ahimè

  80. cristianoon 17 dic 2008 at 18:51

    Anche a noi è arrivata la fattura ieri. L’abbiamo rispedita al mittente via fax con l’invito a non farsi più sentire pena la segnalazione alla magistratura e alla guardia di finanza.
    Naturalmente non la contabilizziamo la fattura. Aspettiamo con trepidazione le mincacce telefoniche e scritte. Non vediamo l’ora di recarci di fronte ad un giudce per la causa

  81. majaon 22 dic 2008 at 09:35

    coa 500.000

  82. Cristianon 16 gen 2009 at 13:40

    Salve a tutti,è assurdo che ancora oggi succedano certe cose,
    aziende finte che spediscono solleciti e si arabbiano pure per ricevere dei pagamenti su servizi mai richiesti, ma la cosa più buffa e assurda che continuano a farlo prorpio perchè non c’è nessuno che li ferma nonostante lemigliaia di sollecitazioni fatte e rifatte.

    Mi rammarica tutto questo anche perchè io lavoro ad un portale internet di ricerca aziende a livello italiano http://www.icitta.it un portale veramente gratuito senza nessun limite di tempo ecc… ma poi giustamente gli utenti e le aziende ci credono poco per colpa di questi personaggi che rubano rubano e rubano.

    State attenti perchè di queste cose è pieno il web, ma in ogni caso non pagate fatture dubbie e denunciate sempre queste cose, segnalate a chi di dovere.

  83. Eliaon 26 gen 2009 at 11:49

    Hanno chiamato questa mattina, perchè dopo un anno che ci vengono dietro per qusti soldi (che non avranno mai)XD hanno avuto la brillante idea di dirmi che in settimana sarebbe passato un loro incaricato per riscuotere la somma, al che ho risposto “benissimo mi faccia sapere l’ orario che così faccio venire anche i carabinieri” lei alterata ha risposto che la stavo minacciando e ha riattaccatoXD
    Prima di arrivare al dunque mi sono divertito un pò, volevo sapere la loro versione dei fatti riguardo la loro segnalazione per truffa.
    Risposta:
    Se lei guarda a che ora sono fatte queste segnalazioni, sono tutte alle 4 di notte e la gente alle 4 di notte non si sa cosa scrive!ROBA DA MATTI.
    Allora chiedo ma come mai anche la polizia postale è a conoscenza della truffa?
    Risposta: se io invio una mail alla polizia postale dove dico che lei è un mascalzone, loro la divulgano!

    NON VEDO L’ ORA CHE ARRIVI QUESTO INCARICATO, CHIAMO I CARABINIERI, METTO UNA MACCHINA CON UNA GOMMA BUCATA IN MEZZO ALLA STRADA PER NON MANDARLO VIA, COSI’ NON POSSONO DIRE CHE E’ SEQUESTRO DI PERSONA MICA è COLPA MIA SE SI BUCA LA GOMMA PROPRIO IN MEZZO ALLA STRADA! 😀

  84. ROSANNAon 26 gen 2009 at 15:52

    Ank’io qualke tempo fa ho ricevuto questa telefonata + fattura di € 291,00!….
    Non ho pagato niente e non ho nessuna intenzione di pagare, anzi ho contattato LE IENE le quali provvederanno loro…..
    Sono proprio TRUFFATORI

  85. michelaon 28 gen 2009 at 11:59

    il 14/11/2008 ho ricevuto sia x fax che x posta una fattura da pagine it di € 291,00…siccome la cosa mi puzzava sono venuta qua su internet e ho letto tutte le vs dichiarazioni, infatti la fattura l’ho conservata ma non registrata…ma stamattina una signorina mi ha tel dicendomi che a nov ha palato proprio con me che le avrei confarmato telefonicamente la cosa e che la telefonata è stata registrata….io sinceramente le ho detto che la fattura non l’avrei pagata che non avevo in mano nessun tipo di contrattoe che non ricordavo di aver parlato con loro….mi hanno detto che la fatt da devo pagare xkè il servizio l’anno scorso era gratuito ma che x il 2009 la devo pagare e tutt’alpiù posso fare una disdetta x l’anno prox. siamo rimaste che ci risenteremo ma io ora invio un fax a loro dicendo che so della truffa e che non mi chiamino +.

  86. Maurizioon 29 gen 2009 at 01:20

    Ciao a tutti scusate se riporto quanrto scritto su altri blog,

    io avevo scritto alle Iene a Dicembre e mi hanno chiamato e hanno realizzato un servizio. Hanno ricevuto molte segnalazioni e documenti e sono già stati una volta a Pagine.it. Non mi hanno potuto dire di più perchè stanno ancora dietro a questi signori, agli amministratori e alle varie sedi (Pescara, Siena, Roma). Sono in molti a realizzare questo servizio e mi sa che si sono casualmente incontrati anche con delle persone con la fiamma sulla divisa…

    Se volete fare come noi, inviate a mauro chiocciola casciari punto it la scansione di tutto il materiale che avete o delle informazioni che non pubblichiamo qui sul blog per motivi di privacy. Magari qualcuno è riuscito a registare qualche telefonata cmpromettente o di minaccia con questi signori?!?! Mandategliela

    Tranquilli, loro on faranno nessun nome e non faranno capire assolutamente chi siamo, perchè lo sanno che questi di pagine.it si accaniscono su chi prova a disturbare la loro TRUFFFAAA!!

    Inviate subito le cose, perchè devono chiudere il servizio subito e oggi è giovedì… al massimo sabato 31 gennaio.

    Evvviva le Iene che portano beneee!

  87. Andreaon 29 gen 2009 at 16:27

    Buongiorno!

    posso confermare che quanto scritto da Maurizio corrisponde al vero.

    La Iena Mauro Casciari è andata a verificare le tante segnalazioni ricevute direttamente presso la sede di Perugia della società.

    Ora ci chiede di ‘aiutarli’ inviando alla redazione delle Iene qualsiasi documento raccolto: fatture, inviti al pagamento, fax, registrazioni telefoniche … insomma qualunque cosa abbiate ricevuto da Pagine.IT relativamente ad eventuali servizi che non avete mai richiesto o sottoscritto.

    Il materiale può essere spedito via e-mail direttamente a Mauro (mauro AT casciari.it).
    Le Iene vi garantiranno l’assoluto anonimato e, come già fatto, copriranno ogni riferimento ai singoli.

    Mauro Casciari, come noi tutti, brama di sapere se esiste almeno uno di noi in possesso della ‘fantomatica registrazione’ ma proverebbe un piacere ‘orgasmico’ se ricevesse le registrazioni delle telefonate.

    Una sola raccomandazione: il materiale DEVE ESSERE TRASMESSO ENTRO SABATO 31 GENNAIO

  88. lukon 05 feb 2009 at 19:15

    hanno tolto i loro filmati da youtube, mamma mia che furbi…. rieccoli qua

  89. stellinaon 06 feb 2009 at 12:23

    ….caro “luk”…poco furbo è chi ha rimesso il filmato su youtube definendoli come “truffatori”…..
    …questa si chiama diffamazione…e qualcuno qui ne sa qualcosa….
    Quindi attenzione a quello che fate..perchè ad ogni azione…corrisponde una legittima e “legale” re-azione…!

  90. stellinaon 06 feb 2009 at 13:10

    Caro “Luk”….anche se i moderatori non pubblicano il mio commento…
    RIBADISCO che “poco furbo” è chi ha ripubblicato su youtube i video….con toni DIFFAMATORI…. (vedi il termine “truffatori” etc….) e RIBADISCO che tutto ciò è assolutamente perseguibile penalmente….

  91. lukon 06 feb 2009 at 19:26

    Mah dipende, se vengono condannati significa semplicemente che si dice ciò che è realmente. Inoltre come il video anche il post presente e altri suggeriscono o anzi affermano che si tratta di truffatori. La diffamazione non c entra o centra poco, perchè tutti quelli che hanno scritto qualcosa sarebbero dei diffamatori mia cara stellina. E senza di loro la tua ditta avrebbe truffato altre persone. Sembra quasi una minaccia, e conosco un azienda che lavora in questo modo. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

  92. stellinaon 06 feb 2009 at 20:46

    …evidentemente caro Luk, di legge te ne intendi poco..e la diffamazione a mezzo blog, è un reato.
    Comunque non credo sia il luogo più idoneo per farti una lezione di diritto penale.
    Ovvio che “minaccia” non è assolutamenil sostantivo più idoneo da utilizzare per il mio commento…
    Ognuno poi..è artefice del suo destino…
    Comunque…la società non è la mia…ovvio che la conosco bene e ritengo di avere il diritto di replica..soprattutto riguardo ad accuse infondate dettate dall’ignoranza…
    Ops…”ignorantia”..alla latina ovviamente..colui che “ignora”..ovvero…”non conosce”..
    Comunque su internet..oltre questi blog gratuiti ed inutili,e soprattutto di grave nocumento per un’azienda che lavora, puoi scaricarti gratuitamente il codice penale….
    Buona lettura!!

  93. lukon 07 feb 2009 at 11:50

    ma adesso mi sembra più diffamatoria; per i simpaticoni ovviamente; sei più contenta “stellina” ? appena verrà fuori la verità verrà corretta con i loro veri nomi. Direi che adesso hai altri problemi da trattare

  94. lukon 07 feb 2009 at 11:51

    ah a proposito, c è pure questo http://www.youtube.com/watch?v=l7FJRXoivzE&feature=related

  95. lukon 07 feb 2009 at 16:59

    hahahahahahahahah; parlare della legge non significa conoscerla; dammi il num della legge pagina e comma visto che la conosci bene; non parlare a vanvera;immagino che tu avresti voglia di denunciare, la storia del denunciato che per ripicca vuole denunciare è vecchia; direi che sei buffona, nel senso che fai ridere ovviamente. Ti anticipo, Berlusconi qualche anno fa denunciò un giornalista che gli aveva scritto nominandolo buffone, purtroppo però il tribunale non ha fatto nulla giacché ognuno può comunque avere dei propri giudizi personali. Ma dimmi, sei quella bionda? o sei il tipo moro? O sei un semplice difensori degli oppressi? a presto allora ci si vede nei tribunali!!!

  96. lukon 07 feb 2009 at 17:00

    e di inutile direi che esiste solo la tua azienda

  97. lukon 07 feb 2009 at 18:15

    giusto per no parlare a vanvera come te http://www.repubblica.it/2006/b/sezioni/cronaca/cassazione1/annullata-multa-ricca/annullata-multa-ricca.html . Ciao Buffone fatti processare!

  98. martinaon 08 feb 2009 at 21:52

    salve gente , ma comè che le iene non hanno mandato in onda il servizio? mi date info?Andrea anche in privato se preferisci , grazie.

  99. Chiaraon 09 feb 2009 at 20:26

    Cara Stellina, vedo parecchia acrimonia nei tuoi interventi.
    Il diritto di replica – all’interno di un blog privato – non esiste. Il fatto che il tuo commento, esattamente come il mio o quello di chiunque altro venga pubblicato è solamente da attribuire alla concessione che viene fatta in questo senso dal titolare del blog.
    Poi è chiaro che ognuno può dire e fare ciò che vuole e ne paga tutte le conseguenze del caso, mi sembra superfluo specificarlo.
    Se di diffamazione si tratta lo deciderà un tribunale, se di truffa si tratta lo stabilirà un tribunale. A proposito di diffamazione: dici che qui qualcuno ne sa qualcosa, lasciando intendere senza specificare. A cosa alludi?
    Attenzione a quello che si fa la dobbiamo porre sempre tutti. Credo tu sia d’accordo con me.

  100. danieleon 11 feb 2009 at 19:21

    un mio cliente ha ricevuto una fattura da pagine.it datata 26/01/09 di Euro 291,00.
    Servizio mai richiesto dal mio cliente. Ora gli faccio scrivere una lettera dove chiedo che entro 10 giorni mi inviino una nota di credito a storno totale della fattura per servizi mai richiesti. Gli ci faccio aggiungere che passati i 10 giorni verranno fatte le segnalazioni all’Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza e Procura della Repubblica. Vediamo che risponderanno :-)
    Grazie Andrea per questo blog.
    Daniele

  101. Andreaon 21 mar 2009 at 14:19

    TRUFFE: PUBBLICITA’ ONLINE MAI RICHIESTA, INDAGATI A PERUGIA

    (AGI) – Roma, 21 mar.
    Vendevano ad aziende servizi mai richiesti di pubblicita’ online. Indagati per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e tentata truffa i titolari e alcuni manager della societa’ ‘Pagineit’ che si occupa di servizi pubblicitari e informazione. L’operazione e’ stata eseguita dalla polizia Postale di Perugia, in collaborazione con la Guardia di finanza, che ha eseguito una serie di perquisizioni nella societa’ con sede a Ponte San Giovanni che hanno interessato la sede di Perugia e l’ufficio di Massa Carrara, nonche’ quello di un’altra societa’ ‘Netcom 007′, a Pescara, che opera alla dipendenza di Pagineit.
    L’indagine e’ stata avviata a seguito di numerose querele e centinaia di segnalazioni da parte di aziende ritenutesi raggirate da Pagineit che offriva loro, dietro compenso, servizi mai richiesti di pubblicita’ online tramite la pubblicazione su un elenco telefonico. Gli indagati erano noti agli investigatori poiche’ implicati in una truffa analoga nel 2005 che porto’ al rinvio di 6 persone, titolari e responsabili delle ‘Pagine Italiane s.a.s.’ , successivamente divenuta ‘Pagineit s.r.l.’ per il reato di associazione a delinquere finalizzato alla truffa e l’estorsione. Analogamente a quanto riscontrato nella precedente indagine, Pagineit tramite operatori di call center contattava telefonicamente aziende in tutto il territorio nazionale, chiedendo la conferma dei dati societari in loro possesso (dati facilmente reperibili in altri elenchi telefonici) al fine dell’inserimento nell’elenco telefonico online; la conferma di tali dati era sufficiente per ritenere conclusi pseudo-contratti che comportavano l’invio di fatture di 291 euro ognuna che hanno originato complessivamente un giro d’affari di diverse centinaia di migliaia di euro.
    Durante le perquisizioni sono stati sequestrati, oltre alla porzione dell’immobile in uso alla societa’, numerosi supporti informatici e documenti di natura fiscale.

  102. Yiyion 24 mar 2009 at 14:53

    Ho visto il secondo servizio de Le Iene sulla questione.

    Sono rimasto alibito quanto il sig. Renzo, quando Casciari gli ha chiesto “ma perché non vi qualificate correttamente quando chiamate le azienda e non specificate che il vostro è un servizio di pubblicità che non c’entra nulla con le Pagine Gialle e il vero elenco telefonico”, in sostanza ha detto: “Provi lei a fare soldi qualificandosi correttamente…”. :O

  103. persona (molto) informataon 30 mar 2009 at 12:25

    Vedo che ancora i siti sono attivi: http://www.pagineit.it/ che aspetta la polizia postale a bloccarli? Inoltre c’e’ da aggiungere che questi truffatori sono attivi da prima del 2000… magari qualcuno dalle parti di perugia ricordera’ ancora la truffa delle guide di “EuroItalia”… bhe, erano sempre LORO!!!!

  104. persona (molto) informataon 30 mar 2009 at 12:26

    PS: avevo mandato una mail al giornalista delle iene, ma senza risposta :(

  105. persona (molto) informataon 03 apr 2009 at 17:44

    PS: il vero nome non e’ Renzo ma Fiorenzo Morozzo :)

  106. AndreaSpedaleon 07 apr 2009 at 19:08

    @persona (molto) informata: mi sarei aspettato qualcosa di più….

  107. persona (molto) informataon 08 apr 2009 at 08:58

    da me o dalla polizia postale?

  108. philiphouson 28 apr 2009 at 16:22

    ciao andrea, non so se hai ricevuto anche tu questo commento ma adesso il caro renzo morozzo ha pure iniziato con l intimidazione (guarda uno degli ultimi commenti)

    http://wakingunconscious.wordpress.com/2008/05/28/truffa-pagineit-pagineit-elencowebit/

    magari fosse vero quello che dice, potrei finalmente scontrarmici. Ecco come lavorano i signor, ah ce ne fossero di più!!!Loro si che sono onesti e lavorano sodo con tanto di sudore sulla fronte; da notare come ovviamente l informazione arrivi dal loro fantastico blog (non sapevo neppure che esistesse). ahahahah pensano di fare paura
    Complimenti comunque alla polizia o forze dell’ordine in generale; questi continuano a lavorare; forse hanno altro a cui pensare, cose più importanti

  109. Marco65on 08 mag 2009 at 13:52

    Ciao Andrea!

    Ti volevo segnalare l’articolo del IlSole24Ore Stop del Garante ad e-mail e fax indesiderati

    Finalmente un po’ di chiarezza.
    Adesso sarà più difficile per questi signori poter anticipare fax pubblicitari (spacciati per ‘informative commerciali’) per poi tentare il contatto telefonico.

  110. Federicoon 25 mag 2009 at 13:15

    Hanno cambiato nome ora si chiamano “DENTROLANOTIZIA” ( http://www.dentrolanotizia.it ) stesso indirizzo e stessa partita iva di Pagine.it srl.
    Ci hanno chiamato chidendoci l’indirizzo della sede e poi ci hanno inviato una fattura di 840 euro per un servizio mai richiesto.

  111. MARTYon 15 giu 2009 at 15:28

    ciao andrea.

    seguo la faccenda con attenzione, visto che anche a me è stata recapitata la fattura di 291 euro per servizi MAI richiesti.
    oggi ( 15/06/2009 ) mi è arrivata la telefonata di sollecito di pagamento ugale a altre 5-6 gia ricevute da 5-6 mesi a questa parte: oggi però mi è arrivata anche una lettera con la quale se non pagavo il dovuto andavo incontro a denuncia penale: ora sono un pò preoccupato degli sviluppi anche perchè ho visto che dopo il sequestro degli stabili e della documentazione da parte degli agenti della guardia di finanza e dopo quel fantastico servizio de ” LE IENE ” …… TUTTO E’ RITORNATO COME PRIMA:
    infatti la lettera da me ricevuta e la telefonata odierna stanno a significare che il loro affare continua….
    cosa mi consigli di fare a ‘sto punto?
    grazie per una tua risposta in merito.

    marty

  112. Micheleon 16 giu 2009 at 00:45

    Non pagate assolutamente niente e se volete aggiungervi alle migliaia di denunce già in possesso delle polizie postali, fatelo… Io appena mi hanno ritelefonato gli ho detto che avevo denunciato e hanno riattaccato. State tranquilli che non vi succederà niente la giustizia sta lavorando…

  113. Philon 16 giu 2009 at 16:06

    non pagare mai; anche se avessero ragione (e ovvianente non ce l hanno) non farebbero mai una denuncia penale per recuperare 291 € perchè costerebbe di più; bravo bravo renzo, spero che un giorno tu possa pagare con gli interessi tutto questo; continua pure a strisciare

  114. Andreaon 30 giu 2009 at 13:45

    @Marty: ti hanno già consigliata
    Per ogni altra informazione sono (ma direi siamo a questo punto) a tua disposizione

  115. Danieleon 03 lug 2009 at 20:01

    L’altro giorno nel caos del lavoro, siamo in estate.
    Mi telefonano lasciando intendere di essere operatori per il nuovo elenco di pagine bianche.
    Mi dicono che per il rinnovo vogliono appurare l’esattezza dei miei dati.
    :))) ci sono cascato come un pollo
    Che tentativo di truffa
    Che geni
    che…………………
    Ma ancora nessuno li ha fermati?
    Comunque aspetto con ansia la telefonata :)))))

  116. Annaon 08 lug 2009 at 08:49

    ieri ci è arrivata una fattura da “dentrolanotizia” ma sono sempre loro……….di ben 690 euro + iva……si vede che c’è crisi e devono guadagnare di più questi ladri……………ora sento il commercialista sul da farsi.
    Avevano già chiamato un paio di volte l’anno scorso e li ho sempre mandati a quel paese…….due settimane fa mi chiama la signorina chiedendomi se è arrivata la fattura e che avevano avuto autorizzazione alla fatturazione dalla mia collega (probabilmente visto che con me non c’era verso hanno provato con lei e le hanno chiesto il nome).
    peccato che la mia collega faccia la centralinista e non ha facoltà per fare contratti (come mi ha confermato lei non ha autorizzato un bel niente). insomma l’ho mandata a quel paese nuovamente. e ieri surprise!!! arriva la bella fatturina………aspetto con ansia la loro telefonata!!

  117. Andreaon 08 lug 2009 at 09:32

    @Anna: grazie della segnalazione.

  118. Andreaon 08 lug 2009 at 09:37

    @Daniele: non sei tu ad essere un pollo….
    Tienici aggiornati sugli sviluppi

  119. Andreaon 10 lug 2009 at 10:06

    Pagine.it: frodavano imprenditori con pubblicità on line, due arresti

    Fonte: PrimaDaNoi.it

  120. enricoon 11 lug 2009 at 20:01

    http://www.perugianews.it/it/caso_pagineitfiniscono_agli_arresti_marito_e_moglie_nell_inchiesta_araba_fenice2_che_comincio_con_un_servizio_delle_iene.html

    Bye Bye Renzo!

  121. danielaon 15 lug 2009 at 13:15

    Eì una vergogna….eppure non si fermano!!!!
    Speriamo sia la volta buona.

  122. patrizioon 04 mar 2010 at 17:29

    ATTENZIONE !!! la vecchia PAGINE.IT è risorta con il nome di “ELENCONE” – sito web http://www.elencone.com, ed è tornata a inviare fatture per servizi mai richiesti !!!! La soluzione è: ignorateli !!! Questi ci provano !!!! non fatevi fregare !!!! questa gente deve sparire dalla faccia della terra !!!!!!

  123. fedeon 07 apr 2010 at 12:10

    Lavoro in uno studio, mi è arrivata giorni fa una telefonata da un call center per una pubblicazione dei dati della ditta on line, prima ancora di iniziare a farmi domande, la signorina ha fatto partire la registrazione con il mio consenso(qualche giorno prima ho ricevuto un fax dove mi dicevano che mi avrebbero contattato, ma per telefono mi ha detto chi era la società per la quale stava chiamando,solo alla fine della conversazione, se non ricordo male). Voleva parlare con il mio capo, che non c’era quindi ho fornito io c.f/p.iva/indirizzo e-mail e corretto l’indirizzo dell’attività; alla fine della telefonata mi ha
    detto che presto riceveremo la fattura di 260+iva per essere iscritti nell’elenco on line (però non sono sicura perchè mi sembra anche che abbia parlato di conferma d’ordine) e mi ha esplicato il diritto al recesso entro 10 gg a 1/2 raccomandata a/r. Da questo ho capito di esserci cascata: ho stipulato un contratto via telefono, ma dato che sono solo una dipendente, non il titolare dello studio, questo ”contratto verbale” ha valore?
    Sto tremando perchè non volevo farlo sapere al mio capo e se davvero arriverà questa fattura, non so proprio che pesci pigliare.

  124. treon 08 apr 2010 at 13:39

    si sono fermati finalmente, al signor renzo gli è preso l’infartone …. che devi fa… è il prezzo del successo … comunque volevo dare un messaggio a tutti i loro dipendenti che continuano a scrivere sui blog giustificando l’accaduto e facendo le vittime per il fatto che molti hanno perso il lavoro dopo l’arrivo della polizia postale … aprite bene le orecchie perchè non mi ripeterò…

    uno che non trova lavoro è giustificato a fare le rapine ??? bene allora:
    ANDATE A LAVORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
    MERDE

  125. Paoloon 09 apr 2010 at 12:00

    mi hanno chiamato ….sììììììì
    adesso si chiamano “ELENCOONE”
    volevano i dati per la fattura!
    gli ho detto: “ma come, siete di nuovo a piede libero? Non vi avevano arrestato tutti! Mi mandi pure la fattura … così vado di nuovo a denunciarvi. Non devo nemmeno riscrivere la denuncia: basta che faccio copia e incolla!”
    Hanno … messo giù!
    Paolo

  126. Andreaon 09 apr 2010 at 14:08

    ma dai! e come si sono presentati? e la telefonata?

  127. Paoloon 09 apr 2010 at 15:35

    Andrea
    da morire dal ridere …!
    Come in ufficio hanno sentito che chiedevano qualcosa per una fattura di pubblicità sul web … me l’hanno passata subito!
    “Buon giorno, siamo ELENCOONE”
    “Ah, davvero, ma non vi avevano arrestati tutti?”
    “Ma cosa dice, scusi?”
    “Non siete quelli di PAGINE IT che adesso ci riprovano con un altro nome?”
    “Ma …beh … boh”
    “Senta, se lei non lo sa io sono uno di quelli che vi ha denunciato. Poi è intervenuto Casciari, quello delle Iene e sappiamo tutti come è finita. Comunque se mi vuole mandare la fattura, non farò altro che portarla dai carabinieri, come ho fatto l’altra volta. Tanto la denuncia è uguale, non devo nemmeno fare la fatica di riscriverla”
    “Ah, va bene la saluto”
    :-)
    Secondo te … me la mandano la fattura?
    Io dico di no!
    Paolo

  128. danielaon 14 apr 2010 at 09:28

    evvaiiiiiiii………..si sono rifatti vivi anche qui!!!!
    volevano parlare con un responsabile per il rinnovo di un servizio di pubblicità on-line. All’inizio non capivo poi dopo qualche domanda è uscito il fatidico nome Pagine.it ……..a quel punto mi è scattato il campanello e gliene ho dette 4 (ribadendo che sono al corrente della truffa) senza nemmeno darle il tempo di replicare. Ho cortesemente salutato con un Buongiorno e ho riattaccato mentre ancora parlava.
    Ho la sensazione che non richiameranno per il momento, ma qualora lo facessero inviterò il loro titolare a bere un caffè per dargli modo di parlare al nostro responsabile in tutta tranquillità 😀

    Sono dei Farabutti!!!…….e no comment su chi continua a permettere che tutto ciò si riproponga ciclicamente.

    daniela

  129. Pagine.iton 13 giu 2011 at 14:05

    vi segnaliamo che abbiamo recentemente acquistato all’asta il dominio pagine.it e che quindi i nuovi proprietari non hanno nulla a che fare con la vecchia gestione. Vi pregherei di riportarlo nell’articolo, grazie

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: