apr 20 2009

indicatori crisi: i miei meglio di quelli di Confindustria

Scritto da il 23:53 in e-life Stampa Articolo Stampa Articolo

Crisi, “il peggio è alle spalle”

Confindustria: “Ora sgravi per imprese”

E’ ancora “troppo presto” per prevedere quanto ancora durerà la crisi economica, ma “l’impressione è che sia a livello mondiale, sia sul piano italiano, il peggio lo abbiamo ormai visto”. A dimostrarsi ottimista di fronte la crisi economica è il presidente di Confindustria Emma Marcegaglia che sottolinea come, allo stato attuale, “non ci sono più i segnali di caduta continua di ordini e fatturato”.

Non voglio certo ‘rubare’ il mestiere al Presidente Marcegaglia, ma venerdì scorso, dopo un’attenta analisi di alcuni miei indicatori aziendali (ormai consolidati), alle 23.37 sul mio profilo Facebook scrivevo: 

Andrea Spedale dopo una attenta analisi degli indicatori interni, può con ragionevolezza affermare che la crisi economica è finita. Una conferma non appena potrà esaminare i dati di vendita dei Lipstick
Ven 23.37 · Commenta 

2 commenti

2 Risposte a “indicatori crisi: i miei meglio di quelli di Confindustria”

  1. Fabioon 21 apr 2009 at 00:04

    Un giorno mi spiegherai che c’entrano i lucidalabbra 😉

  2. Andreaon 21 apr 2009 at 00:32

    Il “Lipstick Factor” è un indicatore di crisi conosciuto in America dsin dal ’29.
    Esiste una relazione diretta fra l’andamento delle vendite dei rossetti e la crisi economica. Le vendite dei rossetti aumentano prima e durante il periodo di recessione.

    Economists call it the “lipstick factor,” referring to the historical rise in lipstick sales during tough economic times as women look for an affordable way to cheer themselves up.

    Nel mio caso potremmo invece parlare di “Hand Truck Factor”. Ho due modelli di prodotto che sono ottimi indicatori…..

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: