nov 23 2010

Vuoi essere invitato a Saldi Privati e BORN4SHOP?

Dopo il successone di Vuoi essere invitato a OVO.IT mi voglio divertire con Saldi Privati e BORN4SHOP

Saldi Privati & BORN4SHOP

Quindi se vuoi un invito a BORN4SHOP non dovrai far altro che compilare il  form qui sotto.

Ti manderò una mail contenente il link per attivare il tuo account su Saldi Privati e BORN4SHOP

Iscrizione BORN4SHOP
  1. (required)
  2. (valid email required)
 

cforms contact form by delicious:days

Vediamo cosa facciamo con questo! 😉

(Per gli aggregatori: invito disponibile qui => http://www.spedale.com/e-life/1672-vuoi-essere-in…to-a-born4shop/ )

No responses yet

feb 10 2010

Fineco Buzz

Published by under e-markette

Sono proprio bravi quelli della Fineco!!  Qualche tempo fa, quando tutti cercavano disperatamente di entrare in Google Wave,  hanno lanciato la campagna FinecoWave

Da ieri sera non si parla d’altro che di Google Buzz e allora che hanno fatto in Fineco?  Lanciano la nuova campagna FinecoBuzz!

La dinamica è proprio tipica del Buzz: io ricevo un codice,  ne parlo on-line (qui) e invito i miei amici (voi) ad aprire un conto on-line su Fineco.
Vi dico anche di usare il mio codice perché così entrambi avremo dei vantaggi.
Fineco Buzz

Risparmia col Buzz

Per Voi:
– 1 anno di conto gratuito
– a scelta: 50€ da spendere dove vuoi con carta usa-e-getta, 200 Euro di commissioni trading o un anno successivo di conto gratuito.
Per me:
– a scelta 50€ da spendere dove vuoi con carta usa-e-getta,  un bonus da 200€ in commissioni per investire oppure  1 anno di conto gratis
La promozione scade il 9 Marzo p.v.
Se quindi siete alla ricerca di un codice Buzz da usare per aprire il conto online o con il Personal Financial Adviser, potete utilizzare il mio:  AA3455547
Altri dettagli su:  www.fineco.it/buzz

6 responses so far

gen 25 2009

Colist: un bel servizio di… [SPAM]

Published by under e-commerce,e-life

In molti stiamo ricevendo mail con l’invito ad iscriversi ad un fantomantico portale delle aziende denominato colist.
La mail  è sempre più o meno uguale:  

Vogliamo chiederVi, se volete offrire dei prodotti/servizi ai nostri clienti. 

I clienti del portale delle aziende colist cercano urgentemente delle aziende e la Vostra azienda sarebbe una bella aggiunta per il portale.

Potete iscriverVi sotto: colist-prova
Per 30 giorni la presentazione della Vostra azienda è gratuita.


Editore e mittente della newsletter:  Promohouse Ltd. 307 Victoria House, Victoria, Mahe, Seychelles  


 Se non desiderate più ricevere le newsletter cliccate sul link seguente, per favore: Cancellatemi  

magari con qualche variante

L’elenco delle aziende colist è un consentito doping per la Vostra azienda.

Con 17 lingue, servizio traduzioni online e piccole inserzioni gratuiti, colist è il portale per aziende, che tendono verso l’alto.

Potete iscriverVi sotto: colist-prova
Per 30 giorni la presentazione della Vostra azienda è gratuita.


Editore e mittente della newsletter:  Promohouse Ltd. 307 Victoria House, Victoria, Mahe, Seychelles  


Se non desiderate più ricevere le newsletter cliccate sul link seguente, per favore: Cancellatemi   

Se volete perdere 2 minuti, andate sul sito http://www.colist.eu e non avrete alcun dubbio sulla ‘bontà’ del servizio offerto (che vuol dire Ricerca lemma o ancora Elenco die rami ??)
E’ puro spam, non perdeteci tempo!!

Ovviamente non mi sono mai iscritto alla newsletter indicata (e se lo avessi fatto non sarei mai stato così coglione da farlo utilizzanod 5/6 account diversi), ovviamente è inutile perdere tempo cercando di cancellarsi…. 

Non so voi ma io ne ho le @@ piene!!

Cosa fare allora? Poco o nulla visto che la società è tedesca ma dichiara di avere sede alle Seychelles mentre il server è a Panama….

Possiamo però per indicare le mail come Posta Indesiderata e bloccare l’intero dominio (recruitmentfactorship.com e già che ci siete bloccate anche ptyhost.comHostingPanama.com)…

Se poi volete fare le cose per bene, perdete 1 secondo del vostro tempo e segnalate lo SPAM nel newsgroup news.admin.net-abuse.e-mail 

In più lo facciamo e prima questo spam finirà in black list e sparirà dalla circolazione!!

No responses yet

dic 04 2008

Regolamentare Internet per renderla libera ?

Published by under e-life

Invito a leggere il post di Quintarelli : Regolamentare internet? 

Fra gli altri, ho trovato interessante questo passaggio:

Questa idea che “ciò che accade in internet non sia regolamentato” è sbagliata, e quindi l’idea che “internet è libera perchè non è regolamentata” è doppiamente sbagliata. La libertà si basa sulle regole e per me la politica è il diritto-dovere di darsi democraticamente delle regole.

No responses yet

ott 30 2008

Visualizza le tue relazioni su Facebook

Published by under e-life

Avevo letto di Nexus su Pandemia, me l’avera ricordato Daniel con un invito su FB ma fino ad oggi non ero riuscito a dedicargli un po di tempo.
Nexus è una delle applicazioni interessanti sviluppate per Facebook e permette di vedere in forma grafica le connessioni all’interno del proprio network sociale di Facebook

La visualizzazione della rete sociale si basa sulle similarità trovate nei profili dei propri amici e mette in risalto quelli che condividono stessi interessi e gruppi. Diventa quindi immediato capire e seguire le nostre relazioni on-line.
Il risultato? Spettacolare!

La mia Rete Sociale su Facebook... Si vedono bene 3 macro zone: la genrale (la più grossa, i tre quarti della sfera), la sotto-rete FAMILY (in basso a sx) e la sotto-rete Giovani Imprenditori Bresciani (in alto a sx)

 

Se hai un account su Facebook, puoi attivare l’applicazione qui

 

No responses yet

set 22 2008

Codice Internet e AICEL: si parlerà di Commercio Elettronico !

Published by under e-commerce

internet alle personeMi hanno appena confermato l’invito a parlare di commercio elettronico durante gli interventi “Internet in 50 minuti” proposti Codice Internet e curati da Marco Montemagno all’Ottagono di Milano

E’ una occasione importante per portare l’e-commerce fuori dal web, per infondere fiducia, per convincere gli ‘analogici’ a provare l’ebrezza e il senso di soddisfazione che solo una positiva esperienza di acquisto on-line può dare. 😉

Non ho tantissimo tempo per preparare l’incontro, ma potrebbe essere l’occasione per lanciare in anteprima un progetto AICEL che mi sta molto a cuore….. anzi…  SonoSicuro sarà l’occasione giusta!

 

Scoprine di più:
Codice Internet : internet alle persone
 AICEL- Associazione italiana Commercio Elettronico

Related Images:

No responses yet

set 22 2008

Moliendo Café: quando si è con l’acqua alla gola…

Published by under e-desenzano

…..si fa Spam via Skype! (In questo caso sarebbe meglio parlar di bollicine visto il contenuto dello spam).

Mi arriva una richiesta su skype, capita spesso che attraverso il blog o AICEL o carrelli.it qualcuno mi chieda consigli o semplicemente mi voglia salutare. Nel limite del possibile cerco di rispondere a tutti…

10 minuti fa mi arriva una richiesta da tal Patrizio…. accetto:

“questa sera al Moliendo café di Desenzano ( via Gherla 4) serata bollicine con buffet di frutta. ti aspetto! Patrizio”

non so chi sia.. poi scopro che mi ha invitato in una chat dove ci sono altri Desenzanesi… insomma, Patrizio ha ben pensato di farsi pubblicità cercando i Desenzanesi su skype. Uno spammer 2.0

Caro Patrizio,  avevi mille modi per contattarmi, avevi mille modi per far conoscere la tua attività e sei riuscito a scegliere il peggiore. 

Comunque grazie dell’informazione. Adesso se per caso dovessi passare dalle parti della ex scuola elementare, mi ricorderò del tuo invito e starò ben attento a non entrare al Moleindo Café!

Related Images:

No responses yet

set 21 2008

OVO.IT – sono uno spacciatore ufficiale di inviti: ne vuoi uno anche tu?

Published by under e-commerce

Ho iniziato per gioco e poi non sono più stato capace di smettere.

Lo ricordo bene… era il 27 Maggio del 2008, quel giorno incontrai Giorgio in chat e gli chiesi come stava andando la sua nuoa avventura con l’Outlet Virtuale (OVO.IT). Decisi poi di curiosare utilizzando un vecchio account creato da tempo… in un angolo sperduto in alto a destra vidi un bottone INVITA.. quella fu la mia prima volta. Da allora non ho più smesso…

Molte cose sono cambiate… adesso posso inviare tutti gli inviti che mi pare senza alcuna limitazione.
Ad oggi ne hospediti quasi 200, ho ricevuto circa 70 e-mail e più di 175 commenti al primo post dove chiedevo chi volesse essere invitato ad ovo.it

Ho iniziato per gioco, ho continuato per amicizia e adesso continuo per puro divertimento.. per vedere dove si arriverà.

Se anche tu vuoi essere invitato su OVO.IT, se cerchi un invito o stai diventando matto perchè non sai a chi chiedere, compila la form qui sotto. In privato provvederò ad inviare, con calma, il link da dove registrarsi ad OVO.IT

[UPDATE 1 DICEMBRE 2010]

Caro lettore,

in questo spazio avevo creato un form con il quale avresti potuto ottenere il tuo invito per OVO.IT

Dopo oltre 2.000 inviti distribuiti in modo gratuito e non retribuito (nemmeno a livello di riconoscimento premio sul primo acquisto), non avendo più ricevuto alcun ‘grazie’ dalla nuova gestione Dmail subentrata all’amico Giorgio Brojanigo, avendo ieri Dmail ceduto OVO.IT al gruppo TeraShop S.p.a., ho deciso di non distribuire più alcun invito.

[/UPDATE 1 DICEMBRE 2010]

107 responses so far

set 15 2008

Carrefour: le scuse arrivano via e-mail

Published by under e-life

Come altri, ho raccolto l’invito di Luca e contattato il servizio clienti di Carrefour.

Con sorpresa, ho ricevuto una mail dal Servizio Clienti. E’ una mail standard probabilmente inviata a quanti hanno manifestato la propria indignazione, ma è pur sempre un inizio. 

Buongiorno.

Il Gruppo Carrefour Italia è profondamente sorpreso e sinceramente dispiaciuto dell’accaduto riferito dalla Signora, fatto che non rientra assolutamente nelle nostre filosofie e nei comportamenti dei nostri collaboratori.  

Non possiamo che confermare che il nostro costante impegno è rivolto alla soddisfazione dei nostri Clienti, al totale rispetto delle loro esigenze ed aspettative, dai più piccoli ai più grandi.
L’etica è alla base della nostra attività e condizione imprescindibile del comportamento dei nostri collaboratori.

Il tour Disney Cars, realizzato presso il Carrefour di Assago e programmato in altri ipermercati della nostra rete che ne fanno da cornice, rientra pienamente in questo nostro impegno: abbiamo voluto offrire ai bambini ed alle loro famiglie un momento di divertimento.

Affinché i piccoli frequentatori degli ipermercati potessero vivere per un attimo dentro la “favola”, l’organizzazione è stata curata nei minimi dettagli, anche attraverso l’ausilio di società esterne. Tutte le persone coinvolte sono state adeguatamente selezionate ed informate circa la filosofia aziendale ed i comportamenti necessari.

Abbiamo preso contatto con la Signora con la volontà di approfondire l’accaduto affinché ogni responsabilità accertata venga punita con il massimo rigore.

Ci auguriamo peraltro che un singolo sfortunato episodio non pregiudichi il rapporto di fiducia che siamo riusciti a costruire con le migliaia di Clienti che ogni giorno frequentano i nostri punti di vendita e che ci scelgono anche per i valori che contraddistinguono la nostra insegna.

Molti cordiali saluti

Gruppo Carrefour Italia

  “andrea[@]spedale.com”
Inviato da: ShareThis 15/09/2008 12.05
       
        Per:        servizioclienti@carrefour.com
        Cc:        
        Oggetto:        andrea[@]spedale.com has shared: Carrefour? Te lo dico alla Saetta: Cia-ciao!
Difficile credere che una catena come la Vostra non abbia prestato attenzione alla formazione del personale e alla scelta dei collaboratori esterni per gli eventi. Un vero peccato!   

Andrea Spedale  

 

 

Related Images:

No responses yet

set 14 2008

Carrefour? Te lo dico alla Saetta: Cia-ciao!

Published by under e-life

 

Vi invito a leggere E mail che fanno male dove mamma Barbara racconta con rabbia e dolore l’umiliazione e la discriminazione subita dal suo piccolo Alex (fan di Saetta McQueen) al Carrefour di Assago.

La Catena Carrefour, dopo aver dato una risposta come questa,

Alla mia spiegazione, dopo averle detto che il piccolo aveva una sindrome autistica, mi ha detto “Ma se non è normale non lo deve portare in mezzo alla gente“.

merita solo di essere boicottata da tutti noi.

Salvo scuse pubbliche (e non solo), ‘salutiamola’ come farebbe Saetta: CIA-CIAO!

No responses yet

Next »

Get Adobe Flash player