- Andrea Spedale – il blog - http://www.spedale.com -

da ING a TE (è sempre market ma è più etico)

Basta poco.. sono solo 3 lettere ma fanno davvero la differenza.

Da oggi questo blog avrà una nuova categoria dove parlerò di marketing ‘indotto’ o ‘sollecitato’.
Sarà il contenitore di tutti quei post che vengono in qualsiasi modo ‘richiesti’ da terze parti, dove tratterò gli argomenti più svariati (possibilmente in ‘linea’ con i contenuti generali di questo mio spazio pubblico) e racconterò esperienze anche personali a seguito di un invito.

Non vuol dire che parlerò di tutto quello che mi sarà chiesto o che racconterò di ogni incontro a cui parteciperò, ma solo che inizierò  a prendere più in considerazione questi inviti quasi quotidiani e che per vari motivi non ho mai preso in seria considerazione.

Da oggi, tutte le richieste di approfondimenti su argomenti specifici, di partecipazione a campagne di buzz marketing, richieste di linking, di recensioni libri  e in generale qualsiasi tipo di richiesta (a titolo gratuito o a pagamento) che mi saranno recapitate, godranno di maggiori attenzioni e rispetto.
Sempre per rispetto, questa volta verso quanti leggono i ‘miei pensieri’, e in un’ottica di piena trasparenza, tutti gli articoli ‘indotti’ saranno pubblicati nella nuovissima categoria e-markette [1].

Finirà sempre in questa categoria qualsiasi articolo, indotto o spontaneo che sia, che per qualsiasi ragione e in qualsiasi forma ha portato un vantaggio al sottoscritto.

Non finiranno invece in questa categoria tutti quei post nati spontaneamente da considerazioni ed esperienze personali o che tratteranno argomenti ritenuti interessanti a prescindere da eventuali ‘inviti a parlarne’ (in questo caso ci sarà comunque la doverosa precisazione) .

Tweet [2]