- Andrea Spedale – il blog - http://www.spedale.com -

Il salvismo vespiano

SAAAAAAAAALVE! 

Salve ….. la presente E-Mail e’ per invitarla a visitare…

Salve! Mi scusi, se possibile…

Salve Non specificato, Qui di seguito Le riportiamo i dati di un’impresa…

Salve, le scrivo la presente email solo per segnalarle…

Salve, siamo interessati al carrello…

salve Dott. Spedale La ringrazio per questi anni di lavoro…

Salve, vorrei sapere le specifiche tecniche…

Salve , come da accordi intercorsi telefonicamente…

Salve a tutti, tornati dalle ferie…

Salve stiamo realizzando il restyling del portale…

Salve…abbiamo bisogno di un carrello saliscale elettrico…

Salve, mi occupo di Sviluppo WEB, programmazione e sviluppo Software…

Salve Sig. Andrea, come da discussione telefonica con la presente sono…

Salve,avete per caso anche delle gru idrauliche…

Salve, la contattiamo per proporle una vantaggiosa offerta…

Salve Andrea,Ti recapitolo i prossimi…

Salve Sig. Spedale, resto in attesa di una sua cortese risposta…

………..

………..

………..

Sarò anacronistico ma continuo a preferire le forme di saluto più professionali. 

Faccio davvero fatica a leggere queste mail. Ogni volta nella mia testa arriva Giampaolo Fabrizio [1] con la sua imitazione di Bruno Vespa!

Immagine anteprima YouTube [2]

 

Tweet [3]
1 Comment (Open | Close)

1 Comment To "Il salvismo vespiano"

#1 Comment By Daniel On 20 Dicembre 2008 @ 11:38

Principalmente sarà legato al fatto che non sai mai se la mail verrà letto di mattina, pomeriggio o sera e quindi il buon”momento della giornata” non è forse il più indicato. L’alternativa è mettere “gentile signor…” e basta. Io almeno in genere faccio così…