set 12 2008

Airbee: l’ape bresciana non vola più!

Scritto da il 21:28 in e-life Stampa Articolo Stampa Articolo

 I bresciani rimangono a terra per almeno 3 settimane. Questo è il succo del comunicato stampa che da un paio di giorni è comparso sul sito del vettore bresciano.

Le cause che hanno determinato tale decisione hanno tenuto conto della fase di start-up aziendale in cui versa la compagnia aerea, così come del delicato momento che sta attraversando l’intero settore del trasporto aereo nazionale, considerata anche l’attuale situazione legata al processo di privatizzazione del vettore di bandiera.

 Per vicessitudini varie non sono mai riuscito a viaggiare con Airbee ma mi spiace sapere che con buona probabilità il D’Annunzio perderà anche questa occasione per decollare.

29 commenti

29 Risposte a “Airbee: l’ape bresciana non vola più!”

  1. AirBee come Alitalia in 3 settimaneon 14 set 2008 at 23:27

    […] bresciani per ripartire con capitali freschi e riprendere l’attività di volo.  Oltre ai problemi della fase di start-up, parebbe che anche la diatriba fra Brescia e Verona per il controllo dell’Aeroporto abbia […]

  2. alessandroon 16 dic 2008 at 12:31

    Certe compagnie e certi imprenditori farebbero meglio se non esistessero! Creano solo buchi…..voragini….e fregano i fornitori!
    Lasciate perdere che è meglio…….con gli aeroplani non ci si inventa imprenditori dalla sera alla mattina……..tutti ignoranti quelli che lo fanno…..nessuna eccezione tra nord , centro e sud.

  3. Pietro Scarscionion 07 gen 2009 at 19:16

    Ciao Andrea,
    riguardo Airbee, aggiungo che non vengono beffati solo i fornitori ma anche i clienti, 2 biglietti pagati a Settembre, volo cancellato ancora devo ricevere indietro i miei soldi, a meta’ Dicembre mi hanno scritto dicendo che la settiamna successiva mi avrebbero fatto sapere quando avrei ricevuto il rimborso…..Vuoi il mio parere?

    Un’azienda di pagliacci

  4. monicaon 11 gen 2009 at 13:07

    Buongiorno a tutti ,
    sono anche io vittima della compagnia AIR BEE.
    Telefonate , email, lettere ma nessun contatto e soprattutto nessun rimborso.
    Che vergogna!!!!!!!!!!

  5. Antonioon 16 gen 2009 at 10:00

    Salve..anche io vittima….devo ancora avere un rimbroso di oltre 570,00…e adesso nemmeno più al telefono rispondono…come devo fare?

  6. Antonioon 16 gen 2009 at 10:05

    Come faccio ad avere questo benedetto rimborso….
    aspetto ancora 570,00 euro…è da settembre

  7. Sandraon 16 gen 2009 at 14:05

    anche noi in attesa di rimborso di due biglietti. ma non si può fare niente insieme? sono spariti… prima il call center, ora anche a Roma non risponde più nessuno. come tutelarsi?

  8. Arturoon 17 gen 2009 at 20:04

    Ciao ragazzi, anche io sono stato raggirato dall’ airbee o meglio io la chiamerei airbooh visto che ormai si è persa ogni traccia dei delinquenti.
    Comunque personalmente ho inviato una raccomandata A/R minacciando i truffaldini di adire per vie legali, ma inutilmente nessuna risposta.
    Magari potremmo unirci e assoldare un avvocato?
    Che ne dite?

  9. Luigi - Milanoon 18 gen 2009 at 18:20

    Purtroppo cari amici sono finito anch’io come voi ( come si dice quì a Milano ) come un Pirla nella rete dell’ape!Queste sono api che aspirano il polline, ma non danno il miele! I miei sono 270,00 di Euro che li aspetto da Settembre e ancora niente, dopo tante le telefonate che ho fatto, non sò a chi rivolgermi!

  10. saraon 26 gen 2009 at 10:19

    Anche io ho fatto la richiesta di rimborso scrivendo una a/r ma ancora niente…
    Non credo valga la pena adire le vie legali in quanto non ci sarà nulla da spartire tra chi (come noi semplici consumatori) non è assistito da qualche forma di garanzia..

  11. Sandraon 26 gen 2009 at 13:48

    ho chiamato ADICONSUM e dicono che forse faranno loro qualcosa. penso che aspettino di capire quanti siamo i truffati quindi chiamateli anche voi magari col loro aiuto riusciamo a recuperare qualcosa. non sopporto che questi ladri di Airbee si tengano 300e passa dei miei sudatissimi €uri!

  12. Antonioon 29 gen 2009 at 17:52

    Il numero dell’ADICONSUM??

  13. Sandraon 29 gen 2009 at 18:53

    06-4417021

  14. Arturoon 29 gen 2009 at 22:38

    M A L E D E T T I! con quei soldi avevo preventivato l’acquisto di un fantastico lettore multimediale, ma niente da fare.
    Mi raccomando ragazzi postate pure se dovessero esserci novità.

  15. Arturoon 06 mar 2009 at 09:54

    testo del messaggio inviatomi il 03/03/2009 da airbee:

    Gent.le Cliente,

    in relazione alla sua richiesta in oggetto e scusandoci per il ritardo, La informiamo che il suo credito è stato registrato nella contabilità aziendale, che il processo di liquidazione è tuttora in corso e che, nelle fasi successive, sarà aggiornato sulla possibilità e, nel caso, sui tempi e sulle modalità del rimborso.

    Cordiali saluti.

    Air Bee S.p.A. in liquidazione
    Customer Care

  16. Sandraon 06 mar 2009 at 11:47

    grazie Arturo!
    noi ancora niente notizie, ho mandato un’altra mail oggi al liquidatore… speriamo… quei 320€ rubati mi fanno proprio incazzare!

  17. saraon 06 mar 2009 at 14:09

    Anche io ho ricevuto la stessa e-mail di Arturo.
    Una info a quale indirizzo avete spedito le raccomandate per chiedere, almeno formalmente, la richiesta di rimborso?
    Grazie.

  18. Sandraon 06 mar 2009 at 18:31

    grazie ragazzi per averci aggiornato. evidentemente avevano bisogno di un ennesimo “reminder” e anche a noi hanno mandato la stessa mail oggi.
    teniamoci in contatto qui. grazie Andrea dello spazio che ci offri!
    magari se ci rimborsano organizziamo una pizza!!!

  19. Arturoon 06 mar 2009 at 19:30

    Ciao Sara, questo è l’ indirizzo che cercavi:

    Airbee ufficio gestione reclami
    calata San Marco nr 13
    80133 Napoli.

    p.s non so se sono scappati via come il mago Mario Pacheco Do Nascimento,ma tu provaci comunque.
    Auguri

  20. Robertoon 15 mar 2009 at 11:15

    Ieri ho visto nello stadio che ancora fanno la pubblicità alla compagnia aerea

  21. Antonioon 15 mar 2009 at 11:52

    NOVITA’:
    nonostante le varie email che mi hanno inviato, nonostante lettere che ho scritto, raccomamdate e messaggi ho deciso di dare tutto in mano all’avvocato….
    i soldi sono soldi…….
    il mio avvocato, che tra l’altro ha anche altre pratiche per questi rimborsi specifico dell’airbee, e Avv. Ardagna…… contattatelo….più siamo meglio è:

    il suo numero: 3337239542

  22. saraon 28 mar 2009 at 17:20

    Io provo ad andare all’ufficio reclami a napoli. qualcuno ha provato questa strada?
    Buona giornata a tutti.

  23. valentinaon 03 apr 2009 at 17:57

    ciao ragazzi, anch’io sto aspettando un rimborso dalla air bee di Euro 600 circa e non ho mai ricevuto una loro e-mail che mi informa del fatto che stanno provvedendo a rimborsarmi..
    ho scritto 2 raccomadante a/r all’ufficio di roma ma nessuna risposta..
    ho contattato la enac, la adiconsum e l’associazione dei diritti utenti consumatori ma ho ricevuto da tutti la stessa risposta “non si può fare nulla, bisogna aspettare che la situazione economica della compagnia si sblocchi e non c’è la garanzia che rimborserà..”. inoltre ho mandato mio zio all’ufficio di napoli ma la compagnia là non esiste più da tempo.
    quindi anch’io come voi non so più cosa fare e pretendo di avere indietro i miei soldi!!!

  24. Ugo Papaon 30 mag 2009 at 19:21

    Sono un agente di viaggi.
    Il vettore aereo Air Bee, oggi in liquidazione vanta nei ns confronti un modesto credito di eur 50 cio’ a causa dell’ignoranza (con tutto il rispetto parlando) del personale addetto al check-in del “provinciale” aereoporto di Brescia che, senza diritto, richiedeva indebitamente il pagamento di un bagaglio registrato per un infant. La madre del bimbo ha immediatamente reclamato la gratuita’ del bagaglio dell’infant (come da contratto di trasporto) ma, appunto, l’ignoranza del personale “tutto” che addirittura sosteneva che nessuna compagnia aerea al mondo da’ franchigia di 10k all’infant, richiedeva il pagamento dei 50 euro.
    Ora da Air Bee e’ praticamente impossibile riavere indietro i 50 euro in quanto fior di creditori attenderanno improbabili indennizzi (compresi molti utenti che hanno preprepagato con carte di credito itinerari mai volati). L’aeroporto di Brescia, da noi chiamato in causa, non ha neppure risposto alla ns segnalazione di indebito arricchimento.
    Contattato un avvocato di Milano esso ci sconsiglia per un importo si’ modesto qualsiasi iniziativa.
    E’ triste constatare come il consumatore resti indifeso davanti all’approsimazione del personale di un piccolo aeroporto di provincia che con atteggiamento arrogante e’ stato in grado di rovinare l’inizio di una vacanza e poi restare impunito.
    Grazie per l’ospitalita’
    Ugo Papa

  25. albertoon 24 giu 2009 at 18:35

    anche io sono rimasto a terra dopo avere pagato in anticipo.
    A settembre, telefonicamente sono stato rassicurato sulla restituzione di quanto pagato (Euro 356,66 ), ma sino ad oggi non ho visto il becco di un quattrino.
    <<<<certo è che questi bresciani del c…………. sono stati veramente bravi.
    Il mal tolto dovrebbero sborsarlo coloro che firmano i contratti a meno che anche loro sono bravi a sguzzare in queste porcate.
    Alberto

  26. Arturoon 28 lug 2009 at 20:55

    ragazzi non si sa più niente dei nostri soldi?

  27. Sandraon 05 ago 2009 at 17:55

    due novità:

    andate sul sito http://www.airbee.it troverete la pubblicità di una nuova linea aerea: Italiatour
    sono sempre loro e vi offrono voli da Brescia se avete biglietti con PNR AIRBEE non ancora utilizzati (peccato che su Roma c’è solo Crotone o Brescia (che ci vado a fare a Crotone o a Brescia?!!)

    altra novità:
    il liquidatore ha scritto ai creditori dicendo che la società ha presentato istanza per il concordato preventivo e dunque meglio non procedere con decreti ingiuntivi o simili per eventualmente rientrare nella lista dei creditori contattabili dal liquidatore

    buone vacanze a tutti… ancora non vedo aria di recuperare i miei 360€uro!

  28. arturoon 02 gen 2010 at 10:10

    evviva!!!lL’airbee è fallita addio ai nostri soldi.
    Buon viaggio ragazzi.
    E sempre viva l’ITALIA!

  29. Sandraon 17 feb 2010 at 12:12

    secondo voi adesso che succede? parte il fallimento e rientriamo automaticamente tra i creditori o dobbiamo muoverci in qualche modo? sinceramente a me ancora da fastidio aver regalato i miei soldi a questi truffatori!

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: