apr 17 2008

La Preghiera del Socialista

Scritto da il 18:09 in e-life,e-politica Stampa Articolo Stampa Articolo

Poveri socialisti. Dopo tangentopoli, le scissioni, la diaspora socialista e le beghe coi ceffoni, fra una rosa nel pugno e la sola rosa disastrosamente colpita dal pugno beccato in questa tornata elettorale, al Socialista di Boselli non gli rimane che pregare!

“Compagno Boselli, che eri in parlamento,
sia santificato il pensiero di Bettino,
venga la sua ideologia,
sia ri-ri-ri-fatto il suo partito,
come in parlamento così nel comune,
Non darci anche oggi
il tuo pensiero socialista quotidiano,
dimettiti per le tue idee
come noi ci riapproprieremo
delle nostre
e non ci indurre in tentazione,
ma allontanaci dai comunisti. ”

P.S.

Magari nei prossimi giorni mi verrà l’ispirazione per La Preghiera dei Comunisti, La Preghiera dei Verdi, La Preghiera dei Liberali, La Preghiera dei Sinistra Critica, La Preghiera…. insomma una preghiera per ogni trombato!

Nessun Commento

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: