apr 04 2008

phishing per phishing

Scritto da il 09:50 in e-life Stampa Articolo Stampa Articolo

Il PhishingDa qualche tempo conduco la mia battaglia personale contro il Phishing.
Ho fatto una semplice considerazione e deciso come agire.

Questi truffatori inviano messaggi a milioni di utenti spacciandosi per Banche, eBay, Carta di Credito etc etc. e cercano di rubare l’identità digitale (dati accesso, numero carte di credito etc etc)
Sanno bene che per la legge dei grandi numeri e delle probabilità, alcuni ci cascheranno e forniranno loro i dati. Ogni volta che un ‘pesce’ abbocca all’amo, hanno con buona probabilità un dato reale che gli frutterà un po’ di denaro.

Cosa succederebbe se tutti questi milioni di utenti rispondessero alle loro mail indicando dati falsi? Riceverebbero una quantità di dati impressionante e il tempo di verifica degli account sarebbe talmente elevato da rendere inutile il tentativo

Pertanto ad ogni messaggio che mi arriva rispondo fornendo dati fasulli inventati al momento…. 😉

(e se lo facessimo davvero tutti? In fondo rispondere alla mail richiede solo qualche secondo in più rispetto alla cancellazione….)

2 commenti

2 Risposte a “phishing per phishing”

  1. Fabioon 06 apr 2008 at 16:57

    bellissima idea! Credo proprio che da domani rispondero’ a tutti coloro che mi invitano a inserire i miei dati personali

  2. […] propone di rispondere a questi messaggi con dati fasulli, in modo da disturbare notevolmente il rapporto […]

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: