set 16 2007

Formigoni non conosce D’Annunzio

Scritto da il 15:42 in e-life,e-politica Stampa Articolo Stampa Articolo

Sembra proprio che il presidente Formigoni disconosca completamente D’Annunzio, o almeno questo è quello che appare rileggendo alcune Sue interviste rilasciate alla stampa circa l’annosa questione Alitalia e lo scalo di Malpensa.

Economy, Anno V, Numero 37, 12 Settembre 2007 “ALITALIA VATTENE” di Giovanni Francavilla
G.F.: Pare prendere quota anche il progetto di un network degli scali lombardi: è il <> del presidente della Sea, Giuseppe Bonomi, e anche della Lega.
R.F.: Stiamo parlando a una sola voce. C’è un accordo tra Regione, Comune di Milano e Sea. Il piano rientra nel riordino degli aeroporti del Nord: vanno messi in rete, assegnando a ognuno funzioni precise.
G.F.: Compresa Linate?
R.F.: Sì, come Orio al Serio, Caselle Verona Villafranca: tutti da valorizzare

Eppure Brescia è molto attiva in proposito (di recente costituzione ABeM ) e proprio in questi giorni è stato annunciato il coinvolgimento del D’Annunzio nell`accordo tra le province di Brescia, Mantova, Verona, Trento e Vicenza (Alleanza trasversale a Nord Est”)

Presidente, capisco le Sue preoccupazioni per lo scalo di Malpensa, ma non dovrebbe dimenticarsi del nostro Aeroporto.
Non siamo in Lombardia pure noi? Brescia non è forse un polo industriale di indiscussa rilevanza in Italia (e in Lombardia)?

1 commento

Una Risposta a “Formigoni non conosce D’Annunzio”

  1. […] non sono mai riuscito a viaggiare con Airbee ma mi spiace sapere che con buona probabilità il D’Annunzio perderà anche questa occasione per […]

Trackback URI | Comments RSS

Lascia un commento

Already a member?
Login
Login usando Facebook:
Passati da qui
E tutti gli altri...
Powered by Sociable!

Get Adobe Flash player
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: