- Andrea Spedale – il blog - http://www.spedale.com -

il carrello della Lego

Curiosando nel web sono arrivato all’e-store Lego [1]. (ancora non disponibile in italiano)

Il negozio è stupendo, facile e funzionale e per chi ama i mattoncini è una vera manna.  Facile scorrere fra i prodotti, facile aggiungere e togliere dal basket, checkout senza registrazione, scelta metodi trasporto e pagamento solo con carta di credito (o telefonico ma non ho indagato…)
Interessante anche l’idea di visualizzare attraverso filmato flash il singolo mattoncino.

Una sola cosa gli si potrebbe contestare (una futilità ma è deformazione professionale 😉 )

Nell’header 3 sezioni principali (home, product, play) sono identificate con prodotti tipici della Lego (casetta, mattoncino, faccine)

lego-shop-header [2]

mentre la sezione shop ha un asettico carrello stilizzato.

Possibile che a Lego sia scappato una aspetto così banale? o forse è frutto di una scelta ragionata -quell’immagine del carrello è ricorrente all’interno di molti carrelli elettronici-? o semplicemente scelta obbligata perché non possibile fare altrimenti?

Sarebbe interessante saperlo…

Intanto ho cercato se esiste un carrello spesa [3] Lego ma non ho trovato nulla.  Peccato! sono sicuro che uno shopping cart Lego ci sarebbe stato proprio bene.

Ho trovato invece questa nuova versione del  carrello manuale [4]

hand-truck-lego [5]

Ovviamente ho già fatto l’ordine, uno per me da tenere sulla scrivania in carrelli.it  e uno per Francesco per giocare a casa! 😉

Tweet [6]

Related Images:

1 Comment (Open | Close)

1 Comment To "il carrello della Lego"

#1 Comment By joja On 3 ottobre 2009 @ 19:31

bellissimo il portale lego!!! ci potrei passare ore :) …si vede che sono appassionata di lego ancora oggi. i miei preferiti sono i pirati! ma consegnano anche in Italia?