Archive for aprile, 2008

apr 23 2008

Bracciale anti-stupro: ma Rutelli dove vive?

Published by under e-life

Un Bracciale anti-stupro a tutte le donne: questa la proposta Rutelli.
Se io fossi donna mi incazzerei a morte. Ma da dove gli saltano fuori certe idee?
Proporre più sicurezza, maggior controllo sul territorio, aumento delle forze dell’ordine, certezza della pena, inasprimento delle pene attuali, modifica alle norme attuali…  era dire banalità?

Mettiamo al polso un bel braccialetto, tanto sono donne, a loro piacciono queste cose. E poi vuoi mettere? Se un balordo la segue con strane intenzioni, la donna attiva il braccialetto e sa che che in qualche decina di minuti (traffico della capitale permettendo) qualcuno arriverà.  L’unica cosa è sperare che il balordo non sia uno di quelli ‘veloci’……
Bha!

No responses yet

apr 20 2008

carrellini: così è (se vi pare)

Published by under e-commerce,e-life

Mi capita spesso che mi dicano “ahh.. tu sei quello dei carrellini on-line”.
E’ curiosa l’abitudine tutta italiana di ricorre al diminutivo vezzeggiativo un po’ per tutto. Per alcuni prodotti non c’è che dire: è perfetto e rende istantaneamente l’idea (telefonino). Ma per altri?

Nel catalogo carrelli.it abbiamo inserito una nuova linea di carrelli elevatori: il sollevatore semovente TNBE 12/29AL pesa ‘appena’ 910Kg. Può essere definito in mille modi ma sicuramente il termine carrellino è quello che meno lo identifica.

E se col termine carrellini volessero identificare i carrelli a 2 ruote? Forse il termine è più consono ma è anche vero che, almeno per i carrelli nel nostro catalogo, il termine non corrisponde al prodotto. Il nostro carrello più piccolo è quasi il doppio dei carrelli uso hobbistico che si trovano nelle catene Bricolage e Fai da Te (e nel sito lo dimostriamo attraverso una comparazione prodotto): ma rimango sempre quello dei carrellini…….

Anche la keywords carrellini è gettonata (per questo ci penserà il guru Alessio) a dimostrazione che gli italiani cercano il piccolo e bello 😉

Insomma…”quello dei carrellini”? Così è (se vi pare)!

Related Images:

No responses yet

apr 17 2008

La Preghiera del Socialista

Published by under e-life,e-politica

Poveri socialisti. Dopo tangentopoli, le scissioni, la diaspora socialista e le beghe coi ceffoni, fra una rosa nel pugno e la sola rosa disastrosamente colpita dal pugno beccato in questa tornata elettorale, al Socialista di Boselli non gli rimane che pregare!

“Compagno Boselli, che eri in parlamento,
sia santificato il pensiero di Bettino,
venga la sua ideologia,
sia ri-ri-ri-fatto il suo partito,
come in parlamento così nel comune,
Non darci anche oggi
il tuo pensiero socialista quotidiano,
dimettiti per le tue idee
come noi ci riapproprieremo
delle nostre
e non ci indurre in tentazione,
ma allontanaci dai comunisti. ”

P.S.

Magari nei prossimi giorni mi verrà l’ispirazione per La Preghiera dei Comunisti, La Preghiera dei Verdi, La Preghiera dei Liberali, La Preghiera dei Sinistra Critica, La Preghiera…. insomma una preghiera per ogni trombato!

No responses yet

apr 16 2008

Alitalia: confusione fra destra e sinistra

Published by under e-life,e-politica

Aeroflot - la compagnia di bandiera russaE’ di oggi la notizia: Per Alitalia si torna a parlare di Aeroflot.
Non saremo più comprati dai francesi ma diventeremo Russi!

Airfrance, compagnia di bandiera di una nazione governata dalla destra, è l’unico interlocutore per il nostro ex governo di sinistra.
Arriva Berlusconi, premier della coalizione di centro-destra e che succede? l’interlocutore per la vendita di Alitalia diventa la comunista Aeroflot con tanto di falce e martello nel logo aziendale.

Davvero curioso….

No responses yet

apr 15 2008

newsletter: con immagini o solo testo?

Su AICEL ho lanciato un piccolo sondaggio aperto a tutti gli e-consumatori (e non solo).
Spesso fra merchant ci chiediamo se sia meglio inviare le nostre newsletter utilizzando solo testo (plain/text) o ricorrendo all’HTML  e quindi con formattazione e immagini.
Non riuscendo a trovare una risposta definitiva fra di noi e visto che siamo ancora caldi di votazioni, ho pensato di chiederlo ai visitatori del Forum dell’e-commerce.  CHi meglio dei destinatari può dircelo?

Il sondaggio è libero e chiunque può partecipare… passa parola!

Sondaggio: MAIL:con IMMAGINI o solo TESTO?

Related Images:

No responses yet

apr 15 2008

PAGINE IT e la fattura per servizi non richiesti

Published by under e-life

Ma quanti siete a cercare informazioni sul comportamento discutibile e commercialmente inaccettabile della societa Pagine.it S.r.l.?

Ho guardato un po’ di statistiche e questa keyword (anche le sue derivate) sale in maniera preponderante nella classifica delle parole più usate per accedere al mio blog.

Una piccola nota
se tutti quelli che sono arrivati qui avessero pagato quanto indebitamente richiesto da questa società, ad oggi avremmo raggiunto quota 300.000 Euro. Non c’è che dire… non male come giro di affari per qualcosa che nessuno conosce, che nessuno vede e sopratutto sembra nessuno abbia mai richiesto!

Ma come mai non ne parla (ancora) nessuno?

P.S.
Se non siete stati truffati grazie a questo blog, potreste ‘ricompensarmi’ facendo una donazione alla Casa di Riposo per Anziani a voi più vicina! I ‘nonni’ hanno bisogno di noi! 😉

29 responses so far

apr 09 2008

libreria cercasi

Due nuovi acquisti:
Il campo del vasaio – Andrea Camilleri 2008
Non ho idea di cosa racconti.. è di Camilleri e tanto mi bastava sapere quando l’ho visto esposto.
Leggerò e saprò!

Internet P.R. – Marco Massarotto 2008
Questo è segnalato sul blog di Luca. Ho cercato un po’ in rete per capire e ho fatto subito l’ordine al mio spacciatore di libri on-line.
Oggi è arrivato. Mi ha fatto piacere scoprire che in quarta di copertina sono stati riporate due tesi de The Cluetrain Manifesto . Lo leggerò presto, per ora ho ‘sfogliato’ il blog dell’autore (Marco Massarotto) e scoperto che abbiamo amici in comune! 😀

5 responses so far

apr 08 2008

e-comm Partito Democratico => potenza dei blog

Published by under e-commerce,e-life

A seguito del mio post E-commerce Partito Democratico c’è stato un deciso scambio di mail da parte dei responsabili del sito (dai referer appaiono molti accessi da mail.partitodemocratico.it/…x.cognome@partitodemocratico.it ) e dopo 4 giorni dalla mia analisi del sito E-commerce PD, si intravedono i primi interventi di ‘messa a norma‘!

IL Partito Democratico ‘aggiusta’ il suo e-commerceIn home page e in tutte le pagine del carrello sono apparse una parte delle informazioni che mancavano: adesso il consumatore conosce le Modalità di pagamento (carta di credito), le Spese di spedizione (10 €), i
Tempi di consegna
  (48 ore dall’ordine per consegne nelle isole,  24 ore per il resto del territorio italiano ) e Per informazioni può mandare una mail o contattare un numero a costo ripartito
Manca ancora l’informativa sul diritto di recesso e qualche altra cosa (ad esempio in fase di CheckOut non viene richiesto il CF – ma possono benissimo telefonare ad ogni acquirente prima dell’invio dell’elenco client/fornitori alle autorità per la lotta all’Evasione Fiscale)

Mi fa piacere sapere che qualcuno legge quello che scrivo e ancora più piacere vedere che altri si sono subito attivati per porre rimedio a degli errori/dimenticanze che fanno male al settore e-commerce.

Un solo appunto: io ho fatto l’ordine domenica 6 Aprile. Le 24 ore indicate sono passate ma del mio Segna Libro non c’è traccia!
Meglio indicare qualche ora in più nella consegna ed evitare che il cliente inizi ad avere dubbi e si faccia domande del tipo: “Mi devo preoccupare?”, “Oddio? sarò stato truffato?” o peggio “E’ il caso che faccia un ChargeBack con Visa?” 😉

Related Images:

2 responses so far

apr 07 2008

Coca Cola

Published by under e-commerce,e-life

In carrelli.it ci teniamo ai nostri clienti e li consideriamo tutti allo stesso livello. Cerchiamo di non fare differenze, di non far esistere clienti di serie A e clienti di serie B.
Esistono tuttavia clienti che, per popolarità del nome, del brand o del prodotto, suscitano qualche reazione in più. Quando conquistiamo la fiducia di uno di questi colossi ne parliamo in toni entusiastici e ci complimentiamo a vicenda.

Coca ColaCon l’ultimo accordo siglato con Coca Cola HBC Italia e carrelli.it , ho avuto un motivo in più di felicità.

Chi mi conosce sa perfettamente che sono un maniaco della Coca Cola e che difficilmente resisto al fascino del marchio e al gusto della bevanda.
Casa mia è un ricettacolo di gadget Coca Cola: specchi, bicchieri, piumini, cellulari, mouse, borracce, occhiali, gomme, orsi di peluche, penne, matite, lattine, bottigliette, bidoncini portatutto…
Non importa cosa sia. Quando c’è la serigrafia del marchio Coca Cola diventa un oggetto al quale difficilmente resisto!
Non ho mai fatto il collezionista (avrei tranquillamente potuto), mi piace semplicemente vedere il marchio sparpagliato per casa.
Mi piace vivere il lato Coca Cola della vita! 😉

Related Images:

2 responses so far

apr 04 2008

E-commerce Partito Democratico

Published by under e-commerce

Ovvero la politica non conosce le regole dell’e-commerce !

Quando entro in un negozio on-line controllo ‘come‘ i colleghi gestiscono l’informativa obbligatoria per l’e-commerce.
La norma prevede che <<In tempo utile, prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, il consumatore deve ricevere le seguenti informazioni:
a) identità del professionista e, in caso di contratti che prevedono il pagamento anticipato, l’indirizzo del professionista;
b) caratteristiche essenziali del bene o del servizio;
c) prezzo del bene o del servizio, comprese tutte le tasse e le imposte;
d) spese di consegna;
e) modalità del pagamento, della consegna del bene o della prestazione del servizio e di ogni altra forma di esecuzione del contratto;
f) esistenza del diritto di recesso o di esclusione dello stesso, ai sensi dell’articolo 55, comma 2;
g) modalità e tempi di restituzione o di ritiro del bene in caso di esercizio del diritto di recesso;
h) ……..
i) ……..
l) ……..>>

Stasera cercavo un articolo letto tempo fa sull’uso del colore verde nell’e-commerce (aumenterebbe le conversioni) e al terzo posto ho trovato E-commerce Partito Democratico.
Iniziativa cool e molto da “we can” ma soprattutto occasione ghiotta per vedere come i professionisti della politica, nonché co-autori dell’ultimo aggiornamento del 28-12-2007 del Codice del Consumo, adempiono ai doveri previsti dalla normativa.

Entro, è un B2C.. bene.. mi aspetto di trovare la perfezione assoluta, la piena padronanza delle leggi avrà creato la miglior informativa possibile e tutte le leggi saranno rispettate…. D I S A S T R O !

C’è l’identità del venditore, ci sono le caratteristiche del bene, il prezzo e …. null’altro!
Nessuna informazione sulle spese di consegna (presente solo nel carrello), sui pagamenti accettati (dal test solo Carta di Credito), sulle modalità di consegna ma soprattutto nessuna menzione del diritto di recesso e tanto meno delle modalità e tempi di restituzione….

Meditate merchant, meditate!

P.S.
Chissà se hanno compilato il COM6BIS e se hanno aspettato i 30 gg per iniziare l’attività……

P.P.S.S.
Volevo fare un ordine de Il segnalibro “Vota Pd” ma in fase di checkout il gw di MonetaOnLine non era operativo, Peccato, mi sarebbe piaciuto chiedere il recesso dopo 29 gg!!

Aggiornamento del 8 Aprile 2008
Qualcosa si è mosso: leggi e-comm Partito Democratico => potenza dei blog

Related Images:

4 responses so far

Next »

Get Adobe Flash player