Archive for maggio, 2007

mag 30 2007

Un bel vantaggio firmato Tech Data…..

Published by under e-life,e-marketing

Oggi trovo questa comunicazione commerciale nella mia mbox:

Per noi in Tech Data il servizio offerto alle aziende come la sua è fondamentale.
Il pagamento tramite assegno Circolare, che sarà attivo dal prossimo 1 giugno, è uno dei servizi che siamo certi non mancherà di apprezzare.
In questo modo i suoi ordini le saranno consegnati velocemente, puntualmente e lei dovrà solo preoccuparsi di consegnare al corriere l’assegno circolare per l’importo che Tech Data le avrà comunicato. (nota bene l’assegno dovrà farlo intestare dalla Sua banca a TNT Global Express)
Un bel vantaggio vero?
Non perda tempo ed ordini subito collegandosi al sito
www.techdata.it
Siamo certi che questo nuovo servizio sarà di suo interesse: ci invii subito la sua adesione……

Ma che fanno?? Sfottono??
Il vantaggio per il cliente dove sarebbe? Nella perdita di tempo per l’emissione dell’assegno circolare? Nel pagamento comunque anticipato? o nella garanzia che l’assegno circolare da al venditore?

Con questo vantaggio sono sicuro che continueremo a non comprare da Tech Data e che preferiremo quei distributori che ci concedono lo ‘scomodo’ pagamento posticipato 😉

No responses yet

mag 10 2007

IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE ASTE ON LINE

Published by under e-commerce

Domani andrò a all’Università degli Studi Milano Bicocca per parlare di e-commerce durante la giornata di formazione e studio ‘Il commercio elettronico e le aste online: profili giuridici e prassi operative‘.

Sarà una giornata interessante  perché il convegno sarà un’occasione di incontro tra gli operatori del settore e i giuristi per analizzare sulla base di esperienze concrete l’effettivo quadro normativo di riferimento in materia.

Il programma della giornata (di seguito riportato) prevede interventi autorevoli e sono sicuro che contribuirà a fare chiarezza nel ‘caos normativo’  oltre a fornire spunti per azioni future dall’associazione

———————————————-

IL COMMERCIO ELETTRONICO E LE ASTE ON LINE: PROFILI GIURIDICI E PRASSI OPERATIVE

Università degli Studi Milano – Bicocca 11 maggio 2007

PROGRAMMA

Ore 9.00 – 9,30
Introduzione e saluti

(Prof. Giovanni Chiodi, Preside della Facoltà di Giurisprudenza – Università Milano – Bicocca)

Ore 9.30 – 10.15
Il mercato e-commerce in Italia

(Avv. Fabrizio Bianchi – Responsabile del Progetto Fiducia – Confindustria Servizi Innovativi e Tecnologici
e Dott. Andrea Spedale – Presidente dell’Associazione Italiana del Commercio Elettronico )

Ore 10.15 – 11.00
Case history: la storia di eBay Italia

(Avv. Marco Pancini – Responsabile Ufficio Legale Ebay Italia)

Ore 11.00 – 11.30: Coffee break

Ore 11.30 – 12.15
Il quadro normativo del commercio elettronico e delle aste on-line

(Prof. Paolo Casella – Università Milano – Bicocca)

Ore 12.15 – 13.00
La tutela del consumatore nel commercio elettronico

(Avv. Marco Pierani – Responsabile Relazioni esterne Altroconsumo)

Ore 13.00 – 14.30: Pausa

Ore 14.30 – 15.15
Privacy e anonimato in Rete

(Avv. Andrea Maggipinto – Direttore Osservatorio CSIG di Milano)

Ore 15.15 – 16.00
Profili fiscali delle aste on line

(Dott. Paolo Stizza – Studio Uckmar e Avv. Mario Ippolito – Studio Carnelutti)

Ore 16.00 – 16.45
Profili penali del commercio eletttronico

(Prof. Claudia Pecorella e Dott. Riccardo De Ponti – Università Milano – Bicocca)

Ore 16.45 – 17.00
Conclusioni e dibattito a cura del Prof. Andrea Rossetti e dell’Avv. Fabrizio Bianchi

Related Images:

No responses yet

mag 08 2007

UCAS: e non dite che non l’avevo detto!!

Published by under e-life

Da Punto Informatico del 9 Maggio 2007:

Domini .it, la situazione è critica

Lo denuncia l’associazione dei registrar, secondo cui l’intero mercato di settore è a rischio per i ritardi accumulati dal NIC: registrare domini .it richiede procedure e tempistiche inaccettabili

“Stiamo compromettendo seriamente il mercato dei domini Internet italiani: – spiega Gianluca Pellegrini, presidente di AHR – i nostri clienti, di fatto i soggetti richiedenti l’assegnazione di un nome a dominio, non possono più tollerare che occorra oltre una settimana per effettuare operazioni di registrazione o di trasferimento di un nome a dominio.it”.

AHR chiede quindi “con forza” al Registro “che vengano definiti al più presto tempi e modi per approdare al sistema sincrono, ovvero ad un sistema in grado di soddisfare le aspettative legittime degli utenti finali, che tramite i maintainers/registrars, sono abituati a portare a termine in tempo reale le richieste di registrazione per i domini internet internazionali quali.com.eu.net.org.info.biz“.

“Il sistema sincrono – sottolinea Pellegrini – è prassi diffusa in tutti i Registri internazionali ed è tempo che il Registro Italiano si allinei ai loro standard qualitativi”.

Evvai.. W l’Uffico Complicazione Affari Semplici !

2 responses so far

mag 03 2007

nascondino elettorale

Published by under e-desenzano,e-life

Mi hanno sempre insegnato che chi si nasconde lo fa perché in difetto e spera così di  sottrarsi alle proprie responsabilità.

Cosa devo pensare quindi degli ‘esponenti politici desenzanesi’ candidati alle prossime elezioni che hanno preferito nascondersi dentro liste civiche anziché dichiarare apertamente il loro schieramento politico?

Analizzando le liste a sostegno dei tre candidati Sindaci a Desenzano,  ci si accorge subito che l’unico candidato Sindaco che palesemente dichiara il suo schieramento è Cino Anelli. Per Enrico Frosi sono presenti 2 liste civiche ma quello che subito balza all’occhio e che Fiorenzo Pienazza non sono presenti i partiti ma ‘liste civiche’!

Ho letto velocemente le liste associate a Pienazza e a Frosi; da Desenzanese non ho impiegato molto ad associare a molti nomi il partito di appartenenza (molti sono militanti di vecchia data, altri transfuga e altri ancora in cerca di una nuova casa ‘politica’)… è stato un po’ come fare il gioco della settimana enigmistica: associa il candidato al partito!

Ma perché nascondersi?
Hanno amministrato così male che preferiscono non dire che sono sempre loro?
Non sono fieri della loro appartenenza politica?
Non sanno più di che partito sono? (vale per quelli della sinistra che dalla svolta della bolognina sono alla ricerca del nome definitivo: pci, cosa, quercia, pds, ulivo, unione, ds, pd…. *LOL*)
Rinnegano i loro ideali e sposano quelli del candidato sindaco? (non credo che un rifondaiolo possa avere gli stessi ideali del candidato Sindaco ex-DC)

Non è più onesto e trasparente dire CHI SONO, COSA PENSO e questo é IL MIO PARTITO e questa la mia IDEA POLITICA?

Related Images:

5 responses so far

mag 02 2007

Saggio?!?

Published by under e-life

Dicono che con l’età si diventi saggi…  sarà vero?

Mi reputo ancora giovane e pertanto non posso/voglio rispondere alla domanda.
Per ora mi limito a dare il mio contributo come ‘saggio‘ ad un Ente espressamente abilitato dalla Registration Authority per quanto riguarda le dispute sui nomi a dominio.

Per ovviare ai sempre più frequenti “accaparramenti” dei nomi di dominio, che hanno dato luogo ai fenomeni del cosiddetto “cybersquatting”e del “domain grabbing” – la pratica di registrare nomi di dominio su cui non si possono vantare diritti allo scopo di trarne profitto- la Registration Authority  (aka UCAS)  ha creato un sistema tramite il quale rivendicare i propri diritti sui domini già registrati e stabilirne l’assegnazione al termine della procedura stessa.

Se vi interessa l’argomento, potete visitare il sito della LIDIS

2 responses so far

Get Adobe Flash player